L’Atalanta si muove per i rinnovi dei suoi migliori giocatori

ilicic-atalanta

Atalanta alla presa coi rinnovi in vista della Champions. Ilicic e Gomez sono pronti, per Zapata si aspetta.

L’approdo dell’Atalanta in Champions League si è trasformato in una sequela di voci di mercato sui suoi migliori calciatori. Il club orobico si sta muovendo ora per rinnovare i contratti dei suoi top e dare a Gasperini la rosa ideale per affrontare campionato e massima competizione europea nella prossima stagione. Sul tavolo i rinnovi di Ilicic, Gomez e Zapata.

Secondo quanto pubblicato oggi da Repubblica, i primi due dovrebbero rinnovare presto e fino al 2023. Ilicic, per cui sarebbe stata rifiutata un’importante offerta del Napoli, dovrebbe andare a guadagnare circa 1.6 milioni di Euro l’anno. Per lo sloveno un salto di circa 400mila euro l’anno. Papu Gomez dovrebbe invece andare a guadagnare 2 milioni, quanto il tecnico Gasperini, a dimostrazione di quanto fondamentale sia per la squadra. L’argentino nel 2023 avrà 35 anni e si avvia probabilmente a chiudere la carriera a Bergamo.

Capitolo a parte per Duvàn Zapata, per il quale Percassi ha “fatto il prezzo” monstre di 50 milioni di Euro. Una mossa per spaventare i compratori, che però non sono stati allontanati del tutto. Zapata quindi va confermato al termine del calciomercato: imprudente rinnovare se ci sono le possibilità di una “follia” da parte di qualche club interessato. È probabile che per Zapata il rinnovo arriverà a stagione in corso, anche in considerazione del fatto del suo approdo a Bergamo solo l’anno scorso. Ma secondo il Corriere di Bergamo, anche per lui c’è la possibilità del ritocco dell’ingaggio. L’Atalanta vuole blindare i suoi big per sorprendere anche in Europa.