Fiorentina e Balotelli si può. Commisso vuole regalarlo a Montella

Fiorentina e Balotelli non è solo un sogno, ma potrebbe anche trasformarsi in realtà, perchè il patron Commisso vuole puntare ad entrare subito nel cuore dei suoi nuovi tifosi.

Balotelli, da suggestione a possibile realtà

Il nome di Balotelli è da giorni nella lista del nuovo d.s. Pradè, che ha deciso di parlarne con il patron Commisso.

Il nuovo proprietario della Viola si è confrontato con il tecnico Montella, il quale si è detto entusiasta di poter allenare SuperMario.

Commisso ha iniziato a muovere i primi passi per capire se esiste la possibilità di riportare il talento in Italia e la strada sembra del tutto in discesa.

Balotelli si libera dal Marsiglia il prossimo 30 giugno e quindi sarebbe un colpo a costo zero, questo permetterebbe di pagare senza troppi problemi il suo alto ingaggio, che si aggira intorno ai 4 milioni.

SuperMario e la voglia d’Italia

Balotelli non vede l’ora di ritornare a giocare in Italia, soprattutto perchè il prossimo anno ci sono gli Europei e vuole a tutti i costi convincere Mancini a convocarlo.

Nelle scorse settimane è stato sondato anche dal Parma, ma la piazza di Firenze è sicuramente più ambita dal calciatore, che ha il desiderio di rimettersi in mostra.

Le strada della Fiorentina e Balotelli potrebbero presto incrociarsi.

Aspetta! Ci sono altre cose che devi sapere:
Clicca qui per entrare nel nostro canale Telegram e ricevere le notizie sempre in anteprima
Calcio News Web è un blog di informazione calcistica segnalato anche da Google News. Clicca qui per leggere le ultime notizie