CALCIOMERCATO MILAN – Borini e Castillejo in uscita, non rientrano nei piani di Giampaolo

Nell’edizione odierna di Tuttosport si analizza il mercato in uscita del Milan. Sull’argomento il titolo è inequivocabile: “In vendita anche Borini e Castillejo. Il Milan vuol cominciare a fare cassa”. Fabio Borini e Samu Castillejo sono quindi sul mercato vista anche l’incompatibilità tattica con mister Giampaolo. Borini avrebbe qualche speranza in più di restare in maglia rossonera mentre per Castillejo si spinge per un ritorno in patria, al Valencia. Il Milan ha bisogno di fare cassa e sarebbe quindi previsto un sacrificio di un big. Il primo indiziato è Gianluigi Donnarumma su cui c’è forte la pressione del Psg. Suso dovrebbe invece restare, anche se il mercato ci ha abituati a cambi di scena in pochi attimi. Per quanto riguarda invece il mercato in entrata ieri, in centro a Milano, sarebbe avvenuto l’incontro tra Maldini e Massara per il Milan, Pradè e Joe Barone per il club viola. Il Milan prova a inserire nella trattativa una contropartita tecnica in modo da abbassare l’esborso di 25 milioni di euro necessario per acquistare Veretout dalla Fiorentina. La contropartita potrebbe essere Biglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.