Spal, Semplici non è soddisfatto del mercato

Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha rilasciato alcune dichiarazioni prima di partire per il ritiro estivo che si terrà a Tarvisio.

Il tecnico si è detto ancora non soddisfatto del mercato in entrata con le seguenti dichiarazioni: “Credo manchino sette o otto giocatori, bisognerà completare sia le prime che le seconde scelte. Bisognerà provare a migliorare la rosa per dare identità e personalità”.

Semplici si è anche soffermato sul perchè abbia deciso di restare a Ferrara nonostante le tante offerte ricevute: “Ci sono state diverse chiamate, ma credo che era giusto proseguire qui perché secondo me la Spal ha l’ambizione che io cercavo. Questa panchina era la migliore che potessi avere a disposizione per allenare”.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale