Inter – Lugano: finisce il match! Due a uno per l’Inter con i gol di Sensi e Brozovic

Andrà in scena domani la prima partita dell’Inter in questo precampionato. Per la prima volta dunque Antonio Conte siederà sulla panchina nerazzurra e con lui vi saranno tutti i nuovi acquisti, tranne uno. Nicolò Barella è infatti arrivato da troppo poco e con molta probabilità non giocherà durante il match.


Continua a leggere:

Ci saranno sicuramente invece Sensi, Lazaro e Godin. Per mister Antonio Conte sarà una partita piena di esperimenti. Le telecamere, durante il ritiro dell’Inter, non possono entrare, ed è anche questo un motivo in più per vedere qualcosa di nuovo d questa Inter che sta nascendo.

Non ci sarà sicuramente Icardi che durante la giornata di ieri è stato rimandato a casa. Il giocatore è infatti tornato a Milano. Questo potrebbe essere un segnale definitivo del suo addio all’Inter ed anche un forte segno che ci sia qualcosa in fase di definizione.

Inter – Lugano – DIRETTA [LIVE]

PREMI SU F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Bella la prima uscita stagionale dell’Inter che si impone per due reti a uno sul Lugano. I gol nel primo tempo per i nerazzurri sono stati siglati da un gran tiro da fuori di Stefano Sensi che apre le marcature e da un missile di Brozovic che porta l’Inter sul due a zero poco prima della fine del primo tempo.

Finisce qui il match! L’Inter vince 2 a 1 a Lugano grazie ai gol di Sensi e Brozovic.

88′ – Gol del Lugano! Ha segnato!

85′ – Partita ormai che va verso la fine con una vittoria dell’Inter. I nerazzurri hanno dimostrato di essere già in forma.

81′ – Stava per uscire un gol straordinario per Marzuk, attaccante del Lugano. Cross alto dalla destra ed il giocatore che si trova sul secondo palo stava per metterla dentro “alla Cristiano Ronaldo contro la Juventus”.

79′ – Bella occasione per il Lugano che riesce a crossare dal lato destro ma Tube, leggermente in ritardo, mette in angolo.

75′ – Che occasione per Ranocchia sul calcio di punizione! Colpo di testa che si spegne sul fondo di pochissimo.

74′ – Punizione per l’Inter proprio vicino alla bandierina del calcio d’angolo. Prende il fallo ancora Esposito che sta facendo molto bene.

69′ – Dal calcio di punizione sfiora il gol Esposito! Tiro a giro sul primo palo e palla che si spegne sul fondo di pochissimo.

68′ – Bella azione di Esposito che gira sulla destra per Lazaro. Prova il dribbling ma viene messo a terra. Punizione per l’Inter dalla trequarti.

65′ – Partita un po più spenta in questo momento. Corner per il Lugano ma allontana Borja Valero.

61′ – Ecco la nuova formazione dell’Inter: Padelli, Ranocchia, Tube, Pirola, Borja Valero, Agoumè, Joao Mario, Dalbert, Lazaro. In attacco sono Esposito e Longo.

60′ – Cambio di massa: ecco la nuova formazione dell’Inter.

In campo vanno Ranocchia, Lazaro, Joao Mario, Pirola, Borja Valero, Tube ed altri.

58′ – Ancora nessun cambio, a parte quello di Handanovic e Padelli, per l’Inter. Si stanno svestendo comunque quasi tutti i giocatori ormai Antonio Conte.

57′ – Intervento pazzesco di Skriniar che riesce a recuperare su Bottani che andava verso il portiere nerazzurro. Grandissimo!

56′ – Sensi…… che parata di Baumann! Cross di Perisic dalla sinistra, la palla rimbalza in area e Sensi si trova la palla tra i piedi. Intanto Silent Check in corso per un possibile rigore per l’Inter ma niente di fatto. Si va avanti!

55′ – Danilo D’Ambrosio è diventato capitano dopo l’uscita dal campo di Handanovic.

53′ – Occasionissima per il Lugano! Palla in mezzo dal lato sinistro ma Bottani non riesce a metterla dentro!

52′ – Sembra l’Inter in questo momento ad essere più in forma del Lugano nonostante ci sia una differenza pazzesca tra le durate delle due preparazioni. Bella Inter che sta dimostrando già diverse cose.

50′ – Bel pressing dell’Inter che in fase di non possesso riesce nella maggior parte dei casi a recuperare palla.

48′ – Ci prova intanto il Lugano dalla fascia sinistra ma Skriniar è insuperabile. Come sempre.

47′ – La panchina dell’Inter è tutta a scaldarsi. Ci prepariamo per vedere quindi la nuova formazione.

46′ – Solo una sostituzione per l’Inter. Fuori nell’Inter Samir Handanovic ed in porta va Padelli. Stessa formazione per il Lugano.

INIZIA IL SECONDO TEMPO

Il primo tempo si è concluso sul risultato di due a zero per l’Inter. Un bel match tra due squadre che sono completamente in stati di forma differenti. Per il Lugano infatti il campionato inizierà la settimana prossima e parteciperà alla Super League svizzera. I nerazzurri passano in vantaggio con un bel gol di Stefano Sensi che recupera palla e la mette nel sette con un bel tiro da fuori.

Arriva anche il secondo gol dell’Inter ma viene annullato dal VAR. De Vrij aveva infatti insaccato e messo dentro un gol dopo un calcio d’angolo ma l’arbitro lo ha annullato poco dopo. Gol non annullato a Brozovic invece che mette dentro il due a zero. (VIDEO DEL GOL DI BROZOVIC)

Inter 2 – Lugano 0 -> Che gol di Marcelo Brozovic che riesce da fuori a colpire un assist di Perisic e scagliare un gran tiro da fuori. Palla nel sette e due a zero per l’Inter!

45′ – Gooooool! BROZOVIC!

44′ – Ci sarà un minuto di recupero per questo primo tempo. Il Lugano ci sta provando ma non riesce ad arrivare bene al tiro in diverse occasioni.

42′ – Si scaldano quasi tutti sulla panchina dell’Inter tranne Lazaro

39′ – Primo giallo per Stefano Sensi e primo giallo del match

37′ – Clamoroso. Gol annullato dal VAR per fuorigioco di D’Ambrosio sul tiro di De Vrij.

36′ – Proprio dal calcio d’angolo la palla arriva dopo un rimpallo sui piedi di De Vrij che mette dentro.

36′ – GOOOOOL De Vrij!

35′ – Bene l’Inter in questo frangente. Il cross da sinistra di Perisic che viene deviato da Gagliardini ma risponde bene il portiere dei padroni di casa che poi riesce a ribattere in angolo anche sul tiro di Perisic.

33′ – Bella azione dell’Inter che con palla a terra ed in quattro passaggi riesce ad arrivare facilmente in attacco. L’ultimo passaggio di Longo per Candreva è purtroppo errato ed il Lugano recupera la sfera.

32′ – Candreva a terra. Forse ha qualche problema perchè ha tolto per la seconda volta la scarpa.

31′ – Nulla di fatto dal calcio d’angolo per i padroni di casa.

30′ – E’ calcio d’angolo per il Lugano che prova a reagire adesso.

27′ – Continua a pressare l’Inter adesso. In fase di possesso sono sempre in difficoltà i giocatori del Lugano.

24′ – Il destino vuole che Stefano Sensi segni il primo gol dell’era di Antonio Conte all’Inter. Palla recuperata sulla trequarti e tiro da fuori che si va ad insaccare nel sette. Gran gol ed Inter in vantaggio!

24′ GOOOOOL! SENSI! UNO A ZERO PER L’INTER!

22′ – Gran palla recuperata in attacco da Perisic, uno dei più positivi fino a questo momento, che riesce a tirare ma Baumann respinge!

20′ – Dal corner è De Vrij che colpisce la palla di testa ma senza creare problemi alla difesa avversaria.

19′ – Bella azione di Sensi che recupera palla in difesa e la porta subito in attacco con due ottimi dribbling. Viene poi fermato e conquista un calcio di punizione dal quale l’Inter guadagna un calcio d’angolo.

18′ – Ci prova ancora il Lugano. Dal lato sinistro va Aratore ma Candreva riesce a chiudere.

17′ – Occasionissima per Perisic! Candreva da destra mette dentro il pallone e Perisic di testa… manda alto!

16′ – Che occasione per il Lugano! Bottani va sulla fascia sinistra ma al momento di metterla in mezzo l’Inter riesce a recuperare il pallone.

15′ – Inter che prova ad aggredire alto per andare subito alla conquista della palla.

12′ – Continua a chiudersi bene il Lugano e prova anche qualche ripartenza ma il risultato è sempre fermo sullo 0 a 0.

10′ – Dopo dieci minuti è una partita che non ancora avuto quella spinta in più. Due squadre che si stanno studiando con l’Inter che prova a fare qualcosa in più ma il Lugano sa difendersi e reagisce sempre alle iniziative nerazzurre.

7′ – Prima occasione anche per l’Inter che va in area grazie ad un cross di Candreva ma il pallone non arriva sulla testa degli attaccanti nerazzurri.

6′ – Bella azione del Lugano. Rodriguez si allarga sulla fascia sinistra e mette un cross alto che pero Skriniar riesce ad intercettare e dare palla ad Handanovic.

4′ – La coppia Longo – Esposito si muove bene e recupera bene i palloni che vengono giocati dalla difesa avversaria.

2′ – Sono già due i corner per i padroni di casa che per due volte di fila però non riescono a concretizzare.

1′ – Inizia il match! Calcio d’inizio per l’Inter ma il primo calcio d’angolo è per il Lugano.

17:32 – Lugano che giocherà con la maglia bianca mentre l’Inter con la consueta divisa nerazzurra. L’Inter dà il calcio d’inizio al match.

17:30 – C’è veramente tantissimo entusiasmo per questa partita. E’ già un test molto importante per l’Inter perchè il Lugano inizierà la prossima settimana il proprio campionato in Svizzera ed è per questo che la partita è veramente importante per capire lo stato di preparazione della squadra nerazzurra.

17:29 – Le squadre entrano in campo! Ci siamo!

17:18 – Entusiasmo alle stelle tra i tifosi dell’Inter che sono presenti a Lugano per la prima amichevole nerazzurra di questo precampionato. L’arrivo di Conte ha sicuramente aumentato ancora di più le aspettative del popolo nerazzurro per la prossima stagione.

17:17 – Sulla panchina del Lugano il vice del mister è Mirko Conte, volto conosciuto anche nel campionato di Serie A. Sulla panchina dell’Inter vi è invece il fratello di Antonio Conte.

17:12 – Sta per iniziare il match tra Inter e Lugano. Lo seguiremo qui per voi. Le squadre stanno quasi per scendere sul terreno di gioco. Ricordiamo le formazioni ufficiali.

INTER: Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Perisic; Longo, Esposito.

LUGANO: Baumann; Kecskes, Maric, Daprelà; Lavanchy, Rodriguez, Custodio, Vecsei, Aratore; Bottani, Gerndt.

17:06 – Ultim’ora clamorosa pochi minuti dal fischio d’inizio: Radja Nainggolan ha lasciato il ritiro dell’Inter. 

16:42 – Arbitro del match sarà il signor Fedayi San ed i suoi assistenti saranno Josipovic ed Erni. Il quarto uomo è Scharli.

16:39 – Ecco la formazione ufficiale dell’Inter. Si parte con un 3-5-2 che vede Handanovic tra i pali con D’Ambrosio, De Vrij e Skriniar in difesa. A centrocampo l’esordio di Stefano Sensi che agirà insieme a Gagliardini, Brozovic, Candreva e Perisic. In attacco la coppia formata da Longo ed Esposito.

INTER: Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Perisic; Longo, Esposito.

LUGANO: Baumann; Kecskes, Maric, Daprelà; Lavanchy, Rodriguez, Custodio, Vecsei, Aratore; Bottani, Gerndt.

16:30 – Arrivano le prime immagini dallo spogliatoio dell’Inter che si appresta a giocare questa prima amichevole contro il Lugano. Le due squadre si sono incontrate proprio 365 giorni fa quando i nerazzurri ebbero la meglio per tre reti a zero con gol di Lautaro Martinez e doppietta di Karamoh.

16:15 – Cari amici benvenuti a questa diretta di Inter Lugano. Sarà la prima amichevole del precampionato per l’Inter che sfiderà, come detto poco sopra, il Lugano. La squadra svizzera appartiene alla maggiore serie calcistica della propria nazione ed inizierà il proprio campionato la prossima settimana. Tra qualche minuto vi faremo conoscere le formazioni ufficiali di Inter – Lugano.

Inter – Lugano: ecco l’ultimo precedente

Quasi ogni anno l’Inter ed il Lugano si affrontano in partite amichevoli di precampionato. L’ultima sfida risale ad un anno fa, quando si giocò Inter vs Lugano il 14 Luglio 2018 (proprio lo stesso giorno!). Quella partita fu vinta dai nerazzurri che sono stati guidati dal gol di Lautaro Martinez dopo 16 minuti e dalla doppietta di Yann Karamoh che, dopo essere entrato nel secondo tempo, ha siglato una rete al minuto 50 ed una rete al minuto 55.

Novità in campo per l’Inter: ecco chi gioca

Tante saranno le novità in campo per l’Inter. La prima novità però sarà in panchina ed ha il nome di Antonio Conte. Il mister ha già fatto capire tante cose in questi primi giorni di ritiro ed una su tutte è la serietà durante gli allenamenti. Ha preso di petto la situazione legata a Mauro Icardi che è stato rimandato a casa mentre, con molta probabilità, sta provando a ricucire il rapporto con Nainggolan.

Durante la partita tra Inter e Lugano scenderanno in campo, quasi sicuramente, tutti i nuovi arrivi tranne Nicolò Barella che si è aggregato da poco al gruppo nerazzurro. Ci sarà sicuramente Sensi a guidare il centrocampo insieme a Brozovic, ma ci sarà anche Godin. Sembra poi che Lazaro possa partire dalla panchina per subentrare nel secondo tempo e prendere il posto di Candreva o Perisic.

Quote Inter – Lugano

La partita tra Inter e Lugano ovviamente dovrebbe finire con una semplice vittoria dei nerazzurri. Il Lugano è comunque una squadra che partecipa alla Super League svizzera, ovvero la “Serie A” della Svizzera. Lo stato di forma delle due squadre è totalmente opposto. Da un lato infatti l’Inter ha iniziato da qualche settimana la propria preparazione, mentre il Lugano giocherà la prima partita di campionato al termine della prossima settimana.

Le quote del match vedono comunque l’Inter favorita con la vittoria ad 1.40 mentre la vittoria del Lugano è quotata a 6.50. Piuttosto alta per provare a rischiare qualcosa. Come ha fatto vedere anche ieri il Napoli contro il Benevento, in questo momento le squadre non puntano sempre a vincere ma a prendere forma e quindi il nostro pronostico potrebbe anche farvi puntare su un possibile pareggio con diversi gol.

Probabili Formazioni Inter – Lugano

Come abbiamo detto l’Inter avrà quasi tutti i giocatori a disposizione. Secondo alcune indiscrezioni la squadra di mister Conte scenderà in campo con un 3-5-2 con Handanovic tra i pali. Il trio difensivo sarà composto da Ranocchia, D’Ambrosio e Skriniar. A centrocampo vi sarà l’esordio con la maglia nerazzurra per Sensi che sarà affiancato da Brozovic e Gagliardini. Sulle fasce vediamo Perisic e Candreva ed in attacco una possibile sorpresa: la coppa Longo – Esposito.

Dove vedere Inter – Lugano

La partita tra Inter e Lugano si giocherà alle ore 17:30 presso lo stadio Cornaredo e si potrà vedere anche in televisione. L’emittente che trasmetterà il match in diretta è SportItalia. Potete quindi collegarvi sul canale 60 del vostro digitale terrestre o direttamente guardare lo streaming sul sito web ufficiale di Sportitalia.