Sorteggio del Calendario di Serie A: ci sono tre novità importanti!

Il sorteggio del Calendario di Serie A si farà Lunedì 29 Luglio a partire dalle 18:45. Fino a qui nulla di strano, o meglio finalmente verremo a conoscere quali saranno le prime squadre che i nostri campioni dovranno incontrare durante il prossimo campionato. Intorno alle 20, infatti, dovremmo già conoscere tutto il calendario di Serie A 2019/20 e conosceremo anche tutte le date più importanti: derby, big match, pause e tanto altro ancora.


Continua a leggere:

Questa è una edizione molto importante per la Serie A perchè ricorre il novantesimo compleanno del campionato a girone unico. Il primo infatti si disputò durante la stagione 1929/30 ed ai tempi la Serie A era composta anche da Ambrosiana, Alessandria, Pro Patria e tante squadre che oggi giocano in campionati dilettanti o minori.

Il sorteggio del calendario ha messo davanti a determinate scelte per la prossima stagione. Qualche settimana fa si era infatti discusso di una possibile variazione sulla composizione delle giornate. Si voleva infatti fare come si fa in Premier League, ovvero sfalsando il girone di andata dal girone di ritorno. Non è stata approvata comunque questa modifica e dunque si continuerà come si è sempre fatto.

Sorteggio del Calendario: tre novità importanti

La prima grande novità riguarda gli orari delle partite serali. Durante la scorsa stagione infatti è stato attuato un orario che si utilizzava più di dieci anni fa. Tutti gli anticipi e posticipi serali venivano infatti disputati alle 20:30 e durante le prime giornate anche molti tifosi sbagliavano gli orari per recarsi allo stadio.

Resterà comunque un semplice caso dato che da quest’anno si torna a giocare alle 20:45. Niente più cena di fretta dunque per guardare le partite in compagnia con i vostri amici. Diversamente dalla scorsa stagione, infatti, il fischio d’inizio di anticipi e posticipi sarà alle 20:45. Stiamo dunque parlando dell’anticipo del sabato sera e del posticipo della domenica sera. Ma non dimentichiamoci, ovviamente il Monday Night. Anche in questo caso la partita si svolgerà alle 20:45.

Altra novità, o meglio forse qui si parla di conferma, sono gli orari delle partite di Serie A. Si inizierà infatti il sabato con tre incontri: uno alle 15, uno alle 18 ed uno alle 20:45. Per la domenica è stato confermato l’orario delle 12:30 al quale seguiranno poi partite alle 15, alle 18 ed alle 20:45 come per il giorno precedente. Di giornata in giornata sarà la Lega Calcio a decidere se inserire o meno anticipi il venerdì sera o posticipi al lunedì sera. Unica differenza sarà per le prime due giornate: in questo caso infatti non vi saranno le partite delle 12:30 e delle 15:00. Tutte confluiranno tra le 18 e le 20:45.

La terza novità è l’abolizione del Boxing Day. L’anno scorso è stata una vera e propria catastrofe mandare in campo le squadre il 26 Dicembre e quindi già da quest’anno tornerà la pausa natalizia. Saranno tre i turni infrasettimanali: 25 settembre, 30 ottobre e 22 aprile.

Durante la stagione vi saranno inoltre quattro soste per gli impegni della Nazionale di Roberto Mancini (che al termine dei campionati disputerà l’Europeo). La Serie A si fermerà l’8 settembre, il 13 ottobre, il 17 novembre ed il 29 marzo. Per quanto riguarda il Boxing Day, come detto poche righe qui sopra, è stato abolito ed il campionato si fermerà dal 23 dicembre per riprendere il 5 gennaio. L’ultima giornata sarà disputata il 24 Maggio 2020.

TUTTE LE INFORMAZIONI SUL SORTEGGIO DEL CALENDARIO DI SERIE A

DOVE VEDERE IL SORTEGGIO DEL CALENDARIO DI SERIE A