Inter, Perisic non convince: sarà ceduto

Il feeling tra Antonio Conte e Ivan Perisic non è mai sbocciato. Secondo il tecnico salentino infatti il giocatore croato non è adatto a fare il ruolo di esterno di centrocampo, data la sua scarsa propensione nel difendere. Dunque nei test amichevoli lo ha provato da seconda punta, ma anche qui sono emerse delle lacune a causa di un ruolo mai ricoperto fino ad ora in carriera.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Dunque in questo momento anche Perisic è un esubero per l’Inter, anzi in realtà è sempre stato nella lista dei cedibili anche a causa di vicende passate. I nerazzurri per il croato chiedono 30 milioni di euro, ma ad oggi ancora non è arrivata nessuna offerta nella sede dell’Inter. Il club è disposto anche a liberarsene gratis con un prestito gratuito (come fatto per Nainggolan) e da ciò si comprende come per il club questa non sia una decisione dettata da motivi economici. I nearazzurri vogliono voltare pagina dopo l’ultima annata, non vogliono più tensioni in rosa e così facendo si liberebbero anche dell’ultimo protagonista in negativo.