Calciomercato Milan, l’Atletico vuole Rodrigo e fa lo sconto per Correa?

Stando a quanto è stato riportato da As, il Milan si sarebbe riavvicinato a Correa: le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Spagna mettono in evidenza come l’Atletico Madrid sia alla ricerca di soldi per mettere le mani su Rodrigo. E questa situazione potrebbe favorire il Milan nella corsa verso Correa, con il prezzo dell’argentino che potrebbe calare sensibilmente.


Continua a leggere:

Il colpo Correa potrebbe realmente cambiare le ambizioni del Milan che, nascosto tra i pronostici non favorevoli, potrebbe davvero stupire un po’ tutti, tifosi compresi. Se volete puntare sul piazzamento in Champions League della squadra rossonera al termine della prossima stagione, è meglio scegliere dei casino online che mettano a disposizione dei bonus gratis senza deposito per poter iniziare a scommettere, ovviamente dopo aver trovato le quote più vantaggiose.

Atletico Madrid su Rodrigo, ma servono 60 milioni di euro

I rumors che sono stati diffusi da As vanno in questa direzione: Atletico Madrid è concentrato sul mercato in entrata, con la volontà di portare al Wanda Metropolitano Rodrigo, attaccante del Valencia, che andrebbe a dare maggiore stabilità ed efficacia in zona gol. Certo, per strapparlo al Valencia, servono tanti soldi e, di conseguenza, il club di Simeone deve fare cassa con qualcuno.

Ed è proprio questa la ragione per cui il Milan potrebbe ricevere un vantaggio indiretto da questa situazione, con uno sconto importante sul cartellino di Correa. Il mercato rossonero potrebbe subire una netta sferzata rispetto all’immobilismo delle ultime settimane e l’affare Correa potrebbe diventare ben presto realtà.

Secondo quanto è stato riferito da parte del quotidiano As, i “Colchoneros” ha deciso di fare all-in su Rodrigo, l’attaccante del Valencia, che però ha un costo che si aggira intorno ai 60 milioni di euro. È chiaro, quindi, che l’Atletico Madrid devono racimolare la somma necessaria per permettersi la punta: per farlo, il piano prevede la cessione dell’ex milanista Kalinic e propria quella di Correa.

Anche le ultime dichiarazioni che sono state diffuse da parte di Diego Simeone vanno proprio in tal senso. Infatti, l’ex giocatore di Inter e Lazio ne ha parlato anche in sala stampa, ammettendo come stia prendendo in considerazione la cessione dell’attaccante argentino. Per il momento ne ha lodato l’impegno in allenamento, però ha sottolineato come prima della fine del mercato potrebbe effettivamente cambiare aria.

Adesso, chiaramente, la palla passa alla dirigenza rossonera, che deve trovare la giusta formula per far ingolosire l’Atletico Madrid e, al contempo, riuscire a ottenere un ottimo sconto sul cartellino dell’argentino. L’ultima offerta del Milan per Correa si aggirava intorno ai 40 milioni di euro, a cui bisognava aggiungere i bonus.

Le richieste dell’Atletico Madrid si abbasseranno?

Il problema è che l’Atletico Madrid non era particolarmente attratto da questa offerta e la dirigenza milanista dovrà studiare qualcosa di meglio per convincere la squadra spagnola. Le richieste sono di circa 50 milioni di euro, ma a questo punto, la volontà di prendere Rodrigo dal Valencia potrebbe sparigliare le carte in tavola.

Quindi, il Milan dovrebbe aumentare leggermente la parte fissa, magari arrivare sui 45 milioni di euro, bonus esclusi, ed ecco che lo scenario potrebbe ben presto mutare e portare Correa a Milano. Anche in virtù del fatto che l’attaccante argentino continua ad essere l’unica opzione che è rimasta in piedi per i rossoneri. Il Milan, qualche settimana fa, ha ricevuto anche una proposta della Juve per Pjaca, ma l’ha prontamente rispedita al mittente: troppi i dubbi sull’effettiva tenuta fisica del croato.