Il riepilogo del sabato della 3° giornata: Juve bloccata a Firenze, Napoli ok, Inter momentaneamente prima

Pochi gol (solo 3 reti segnate in 3 partite) ma queste prime partite della 3° giornata di Serie A danno già le prime indicazioni, con la Juventus che impatta a Firenze, la ripresa del Napoli dopo la sconfitta allo Stadium e la terza vittoria di fila dell’Inter che manda i nerazzurri temporaneamente primi in classifica.

Fiorentina – Juventus 0-0, ore 15.00

Non positiva la prova dei bianconeri apparsi decisamente abulici e poco propositivi in fase di non possesso contro una Fiorentina in salute e motivata dalla cornice di pubblico, accorso in gran numero al “Franchi”. I viola hanno anche da ricriminare diverse occasioni avendo tenuto e proposto in maniera maggiore rispetto ai campioni d’Italia in carica, che perdono anche Douglas CostaPjanic causa infortunio.

Napoli – Sampdoria 2-0ore 18.00

Non è un Napoli perfetto quello visto contro una Samp ancora troppo timorosa, seppur in lieve crescita, ma ai ragazzi di Ancelotti basta una doppietta del “solito” Mertens per avere la meglio sui doriani con un gol per tempo, belga che raggiunge le 112 realizzazioni in azzurro.
L’allenatore del Napoli preserva Manolas, Insigne ed Allan in vista della delicata sfida contro il Liverpool, Di Francesco può vedere il bicchiere mezzo pieno per essere stato in partita almeno per un tempo, arrivando anche ad impensierire seriamente Meret.

Inter – Udinese 1-0, ore 20.45 

A Conte basta un bel gol da attaccante di razza di Sensi alla fine nel primo tempo per avere la meglio sui friulani, che pagano di sicuro l’ingenua espulsione di De Paul arrivata prima del gol dell’ex Cesena. I bianconeri non sfigurano in 10 contro 11 ma anche nella ripresa non riescono ad impensierire seriamente la porta dell’Inter, se si esclude un’occasione capitata sui piedi di Lasagna. Esordio con la maglia dell’Inter di Alexis Sanchez, subentrato nel secondo tempo.
Nerazzurri momentaneamente soli in testa alla classifica.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale