Bere acqua ghiacciata fa male o bene alla salute?

Bere acqua ghiacciata fa male o bene alla salute? Bere acqua ghiacciata è sconsigliato. Può essere pericoloso per la salute soprattutto se si è mangiato da poco e si è in fase digestiva. La digestione, infatti, prevede un afflusso di sangue allo stomaco e intestino. Basta un semplice bicchiere di acqua ghiacciata può creare seri problemi. L’acqua ghiacciata produce un meccanismo inverso di vasocostrizione. Può alterare le capacità digestive dello stomaco e dell’intestino e creare uno scompenso e uno shock termico. Ecco che arriva la classica congestione e nei casi più seri anche un collasso con perdita di conoscenza. Il nostro organismo e, in modo particolare lo stomaco, hanno una determinata temperatura interna, che deve essere alterata il meno possibile. Quando beviamo acqua ghiacciata l’impatto termico a livello gastrico è notevole. Questo ostacola il processo digestivo da parte dello stomaco che deve affrontare un sovraccarico di lavoro.

Bevendo acqua ghiacciata si corrono molti rischi? Se l’acqua ghiacciata si beve mentre si sta mangiando si può avere un forte mal di stomaco e anche gonfiore addominale. Se l’acqua ghiacciata si beve dopo i pasti la conseguenza può essere più deleteria. Non solo andiamo a sconvolgere la temperatura dello stomaco proprio nel momento in cui inizia il processo digestivo, ma  l’acqua ghiacciata può alterare lo stato di alcuni alimenti, ad esempio quelli grassi, che tendono a solidificarsi se mescolati con acqua ghiacciata e impiegano più tempo per essere digeriti. L’acqua ghiacciata può anche moderare la frequenza cardiaca. Infatti il cuore necessariamente rallenta fino a quando la temperatura corporea non ritorna a valori normali. In questi casi si può arrivare a costipazione e irritazione della gola. Nei casi più gravi bere acqua ghiacciata potrebbe determinare una congestione. 




Come va bevuta l’acqua? L’acqua va bevuta non ghiacciata e a piccoli sorsi. Più il sorso è piccolo, più l’organismo ne trae beneficio. In questo modo si aiutano a curare quei disturbi piccoli ma molto fastidiosi come colite, pancia gonfia, sensazione di gonfiore e cattiva digestione. Il consiglio è di non bere tutto in un fiato. In questo caso si beve una grossa quantità d’acqua tutta insieme con la conseguenza che l’acqua non ha alcun effetto positivo sul corpo, ma arriva immediatamente alla vescica e si deve subito correre in bagno per eliminarla. Bevendo a piccoli sorsi l’organismo viene aiutato a depurarsi perché l’acqua entra lentamente nelle cellule, depura dalle tossine e fa sgonfiare.