Infortunio Cristiano Ronaldo: ecco cosa è successo

Cristiano Ronaldo potrebbe non giocare contro il Brescia: il campione portoghese soffre di un affaticamento all’adduttore e sarà in dubbio fino alla presentazione delle formazioni ufficiali, un’ora prima della partita.

La notizia è stata data oggi da Maurizio Sarri nella conferenza stampa di presentazione della partita. Il mister è stato chiaro: prima della partita contro gli uomini di Corini si valuteranno le condizioni di tutti i giocatori, protagonisti del primo tour de force stagionale con gare ogni tre giorni. E tra questi c’è anche Cristiano Ronaldo.

Queste le parole di Sarri: “Voglio raccogliere tutti i dati dai preparatori, dai medici, è inutile cercarsi delle problematiche legate agli infortuni. È importante avere continuità, ma ci sono altri fattori importanti da seguire. Dobbiamo fare delle valutazioni, vedremo le condizioni. Ronaldo aveva un piccolo affaticamento all’adduttore ma è abbastanza normale dopo tre partite in sette giorni, vediamo che tipo di situazione c’è”.

Un turno di riposo per Cristiano Ronaldo era forse immaginabile, visto che il campione portoghese è in là negli anni e già nelle passate stagioni era stato risparmiato ogni tanto per non comprometterne l’utilizzo in squadra sul lungo termine. Probabile quindi che resti fuori proprio contro il Brescia per smaltire l’affaticamento dopo le tre partite in sette giorni e rientri sabato prossimo contro la SPAL o direttamente in Champions League, martedì 1 Ottobre, contro il Bayer Leverkusen.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale