«Non mangiate questi cibi a colazione!»: fate molta attenzione, ecco quali dovreste evitare

Iniziare al mattino con una buona colazione è sicuramente una cosa importante perchè riusciremmo a passare l’intera giornata con una carica in più. Grazie infatti all’apporto energetico che riesce a darci il primo pasto (e forse quello più importante) di ogni giornata abbiamo la possibilità di fornire al nostro organismo quelle vitamine e quei sali di cui necessita. Ma bisogna naturalmente seguire sempre le giuste direttive ed evitare di mangiare cibi che possono farci male o che potrebbero allontanarci dall’obiettivo.


Continua a leggere:

In questo articolo andremo a vedere sette cibi da non mangiare a colazione. Teniamo a precisare che si tratta di consigli e che ognuno, ovviamente, è libero di fare ciò che vuole. Chiaramente se state seguendo una dieta o un regime alimentare personalizzato sarà uno specialista a darvi tutte le direttive di cui avrete bisogno. Ma andiamo a vedere quali sono le cose da non mangiare a colazione.

Iniziamo dalla brioche. Essa apporterebbe al nostro organismo un eccesso di grassi saturi. Infatti contengono sia il burro che le uova, ma anche il latte. Non sono assolutamente consigliate per iniziare la giornata nel miglior modo possibile. Il secondo cibo da non tenere in considerazione per la nostra colazione sono le merendine. Quelle che vi dicono, appunto, che sono ideali per la colazione in realtà contengono poi tanti di quegli ingredienti (come gli zuccheri) che possono solo infastidire il nostro organismo a capo di mattina. Ma continuiamo: sapevate che anche i cornflakes fanno parte della lista dei cibi da non mangiare a colazione? Essi infatti vengono sottoposti a troppi trattamenti termici dai quali escono con delle proprietà nutrizionali troppo alterate e vengono privati di quelli che dovrebbero essere i componenti essenziali come le vitamine, le fibre ed i grassi buoni. Non mangiate nemmeno le barrette perchè contengono troppi zuccheri e lo stesso si può dire anche per i succhi di frutta. Qui si potrebbe aprire un caso a parte (e lo faremo nei prossimi giorni sul nostro blog dedicato alla Salute): poca frutta, livelli bassi di vitamina C e troppo zucchero. Da evitare assolutamente. Completano la lista le fette biscottate che sono addirittura più caloriche di una fetta di pane ed i biscotti che contengono troppe calorie e non ci saziano mai.