Serie A, senti Rakitic: “Voglio giocare”. Occasione di calciomercato per le grandi italiane?

Ivan Rakitic in Serie A? Lo scenario sembra sempre più probabile, dato che il calciatore del Barcelona è scontento di non trovare posto nell’undici titolare di Valverde. Per lui in questa stagiona una sola gara da titolare nelle prime otto giornate della Liga, e nessuna in Champions League. Rakitic ha giocato finora per soli 186′: davvero troppo pochi per un giocatore del suo calibro. Che, evidentemente, non è più al centro del sistema di gioco blaugrana dopo anni di inamovibilità e di reti decisive. Il croato ha rilasciato un’intervista a 24sata di cui vi proponiamo alcuni stralci.

“Sto vivendo un momento difficile, perché voglio giocare e non solo far parte della squadra. Farò del mio meglio per cercare di cambiare le cose nelle prossime partite. Mi restano due anni di contratto e non c’è posto migliore di Barcellona per giocare, ma ho bisogno di farlo e non di godermi le passeggiate in città e in riva al mare. La verità è che ho parlato con diverse persone del club in estate. Tutti sapevano che avevo altre opzioni, non era un segreto. Voglio ancora il meglio per il Barcellona, ​​ma voglio lottare per la squadra e far vedere che sono pronto a scendere in campo quando hanno bisogno di me. Ma se vedo che non cambia nulla, allora dovremo sederci e parlarne”.

Sul giocatore, nella scorsa estate, sono arrivati gli interessi di Juventus ed Inter. Entrambe le due squadre hanno fatto un tentativo per lui e la sensazione è che a Gennaio l’assalto possa ripetersi, sopratutto se – come dice Rakitic – non dovesse cambiare molto nel suo utilizzo da parte di Valverde. La Serie A potrebbe quindi accogliere un altro giocatore di elevato spessore: la speranza è che le nostre big non se lo lascino sfuggire.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale