Bel gesto di Acerbi che ritarda di proposito all’Ospedale Bambin Gesù

Bel gesto da parte del difensore della Lazio Francesco Acerbi, in visita con altri compagni della Nazionale all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Lui, insieme agli altri giocatori era lì per confortare i tanti bambini ma la visita è andata oltre i tempi previsti.

I delegati della nazionale hanno comunicato ai giocatori che il tempo della visita era terminato e che le navette erano pronti ad aspettarli, ma Acerbi ha scelto di restare comunicando la decisione di tornare con un taxi dai compagni successivamente:

Non mi importa, possono anche andare. Io prendo il taxi. Finché non finisco il giro non me ne vado“.

Come lui, anche i romanisti Cristante Zaniolo si sono trattenuti oltre il tempo della visita ufficiale; il difensore ex Sassuolo ha anche firmato autografi ad alcuni tifosi fuori la struttura ospedaliera.

 


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale