Insigne: “Farei di tutto per il Napoli, alcuni non lo capiscono. Voglio vincere con Ancelotti”

Altro che presuntuoso, è un Lorenzo Insigne decisamente pronto a dare tutto per la maglia del Napoli. Il numero 24 azzurro ha parlato alla Rai un po’ di tutto:

A Napoli è arrivato il momento di vincere qualcosa, si aspetta da troppo tempo, certo tra i miei obiettivi c’è quello di fare un grande Europeo. Forse i napoletani non hanno capito i miei atteggiamenti, posso apparire presuntuoso ma è qualcosa di totalmente diverso da quello che sono. Spero veramente di riuscire a far cambiare idea a chi la pensa così, chiedo ai tifosi di starmi vicino; io per questa maglia mi farei ammazzare“.

Tra me ed Ancelotti c’è un bella “guerra” caratteriale, a volte bisticciamo ma lui resta un grande allenatore e spero che ci faccia vincere parecchio. Non mi ha mai imposto un ruolo, capita di controbattere ad alcune sue osservazioni quando sono stanco o fuori forma, ma sono cose che nascono e terminano lì, spesso scherziamo anche insieme“.

L’eredità di Sarri pesa a Napoli, ha avuto una grande occasione in età matura e alla fine gli voglio bene per quanto fatto con noi“.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale