Mangiare carne fa bene alla pressione? Ecco la risposta: incredibile…

Argentinian chef cooking meat in the restaurant

In Italia secondo l’ultima stima effettuata dal Ministero della Salute, sono circa 15 milioni gli italiani che soffrono di pressione alta, un disturbo che può portare a molteplici patologie anche mortali come l’infarto, l’ictus e l’insufficienza renale.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI

Le cause della pressione alta

Nella maggior parte dei casi soffrono di pressione alta coloro che svolgono una vita frenetica e un’alimentazione sbagliata. Anche il fumo e una vita troppo sedentaria influiscono sulla pressione, quindi bisogna correre ai ripari, anche perchè la pressione alta non manifesta sintomi immediati e per questo è buona norma misurarla di tanto in tanto per tenere i parametri sempre sotto controllo. Una pressione regolare deve aggirarsi tra i 120 per la massima e gli 80 per la minima, se i parametri superano queste soglie allora si soffre di pressione alta.

Mangiare carne fa bene alla pressione?

Questa è una domanda che molte persone si pongono, ma non è posta in maniera corretta, perchè bisognerebbe chiedere quale carne fa bene e quale male alla pressione, proprio perchè la carne varia a seconda da quella che si consuma.

Fa sicuramente male alla pressione mangiare insaccati di carne, come possono essere i salami, lo speck, la mortadella ed altri, perchè hanno un ricco contenuto di sale e grassi che sono autentici nemici della pressione.

Così come non va mangiata la carne in scatola, perchè contiene sostanze grasse come la gelatina che servono a mantenere intatto il prodotto, ma che influiscono negativamente sulla pressione.

Si può mangiare invece, ma in modo molto limitato (circa una volta a settimana), la carne rossa e la selvaggina. Il consumo di questo tipo di carne serve al nostro organismo anche per assumere altre sostanze, quindi consumata una volta a settimana non comporta l’aumento della pressione.

Al contrario si può tranquillamente fare uso di carne di pollo, tacchino e vitello. Ecco queste tre tipologie di carni fanno benissimo alla nostra pressione e mangiarne porta molteplici benefici, purchè venga cucinata con pochissimo sale (nemico per eccellenza della pressione) e olio. Quindi va gustata magari accompagnata da verdure come fagiolini e patate, altri cibi che fanno bene alla pressione o anche con legumi, soprattutto piselli.

Per combattere la pressione meglio svolgere attività fisica

Spiegato quale carne fa bene o male alla pressione va ricordato che svolgere attività fisica aiuta tantissimo il nostro organismo anche per diminuire la pressione. Quindi anche una bella e rilassante camminata può essere utile, così come andare in bicicletta o fare jogging, ma prima di passare a queste attività è sempre consigliabile consultare il proprio medico che vi saprà dare i giusti consigli sull’attività fisica giusta per il vostro benessere.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale