Rosa Parma: gli ingaggi stagione 2019/2020

Rosa Parma: gli ingaggi stagione 2019/2020

Il Parma affronta la stagione di Serie A 2019/2020 con l’obiettivo primario di bissare la salvezza arrivata abbastanza tranquillamente. E lo fa attraverso la conferma – arrivata non senza sforzi economici – di gran parte del gruppo dello scorso anno che è stato acquistato a titolo definitivo. La rosa a disposizione di D’Aversa è stata impreziosita con alcuni prestiti e l’arrivo di Hernani. Il Parma spende, per il solo parco giocatori e al netto, circa 14 milioni di Euro.

Lo stipendio più alto e quello più basso

Lo stipendio più alto del Parma è quello riservato a Matteo Darmian: il terzino è tornato in Italia dopo un’esperienza non felicissima al Manchester United e la dirigenza ducale ha scelto di dargli un ingaggio top per la squadra, per convincerlo a entrare a far parte del gruppo. Subito dopo di lui la coppia d’attacco Inglese-Gervinho che ha fatto le fortune della squadra lo scorso anno. L’ivoriano ha per altro appena rinnovato fino al 2022.
Il giocatore meno pagato è invece il terzo portiere Alastra.

Parma – Ingaggi stagione 2019/2020

Matteo Darmian (1,5)
Roberto Inglese (1,4)
Yao Gervinho (1,3)
Juraj Kucka (1,1)
Yann Karamoh (1)
Luigi Sepe (0,8)
Andreas Cornelius (0,8)
Alberto Grassi (0,8)
Bruno Alves (0,8)
Luca Siligardi (0,5)
Mattia Sprocati (0,4)
Vincent Laurini (0,4)
Hernani (0,4)
Riccardo Gagliolo (0,4)
Antonino Barillà (0,36)
Giuseppe Pezzella (0,35)
Matteo Scozzarella (0,3)
Gaston Brugman (0,3)
Simone Iacoponi (0,26)
Dejan Kulusewski (0,25)
Kastriot Dermaku (0,18)
Simone Colombi (0,18)
Gianni Munari (0,17)
Andrea Adorante (0,08)
Fabrizio Alastra (0,04)

Gli stipendi dei calciatori sono netti e annuali, privi di eventuali bonus. 

Foto: parmacalcio1913.com


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale