Rosa SPAL: gli ingaggi stagione 2019/2020

Rosa SPAL: gli ingaggi stagione 2019/2020

La SPAL prova a ripetere l’impresa salvezza anche quest’anno con una rosa caratterizzata da un leggero incremento degli ingaggi, con la fiducia che una spesa leggermente maggiore rispetto al recente passato significhi anche pagare stipendi a giocatori che abbiano qualità e garantiscano i risultati necessari alla permanenza in massima serie. Il monte ingaggi netto del solo parco giocatori della SPAL è di 12.7 milioni di Euro, una cifra anche inferiore rispetto ad alcune delle dirette concorrenti.

Lo stipendio più alto e quello più basso

Il giocatore che guadagna di più alla SPAL è la punta centrale Andrea Petagna, decisivo con le sue 16 reti nella scorsa stagione e sul quale ricade gran parte del peso dell’attacco estense. Subito dietro di lui un altro ex Atalanta: il portiere Berisha scelto per difendere i pali della formazione in modo maggiormente incisivo rispetto al passato. Lo stipendio minimo è quello destinato al terzo portiere senegalese classe ’98 Demba Thiam.

SPAL – Ingaggi stagione 2019/2020

Andrea Petagna (1,2)
Etrit Berisha (1)
Alberto Paloschi (1)
Jacopo Sala (0,9)
Simone Missiroli (0,7)
Jasmin Kurtic (0,7)
Alessandro Murgia (0,7)
Mirko Valdifiori (0,7)
Nenad Tomovic (0,6)
Federico Di Francesco (0,6)
Francesco Vicari (0,5)
Marko Jankovic (0,5)
Felipe (0,4)
Igor (0,4)
Bartosz Salamon (0,4)
Marco D’Alessandro (0,4)
Thiago Cionek (0,35)
Mohamed Fares (0,35)
Mattia Valoti (0,35)
Sergio Floccari (0,3)
Arkadiusz Reca (0,3)
Karlo Letica (0,3)
Gabriele Moncini (0,25)
Demba Thiam (0,15)

Gli stipendi dei calciatori sono netti e annuali, privi di eventuali bonus. 


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale