Bere succo di cipolla fa bene? Ecco cosa dice la medicina

La cipolla è molto utilizzata nelle nostre cucine a supporto per la preparazione di numerose ricette, quelle più comuni sono le bianche, le dorate e le rosse, il sapore è diverso a seconda della varietà, si va da un gusto delicato e dolce fino a uno più tagliante e forte. Ricca di proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie, al suo consumo viene associata la riduzione del rischio di sviluppare il cancro, alla riduzione della glicemia e a una migliore salute ossea. Le cipolle crude sono ipocaloriche, hanno solo 40 calorie per 100 grammi, sono composte dall’89% di acqua, dal 9& di carboidrati e dall’1,7% di fibre. Nella cipolla troviamo tante sostanze nutritive che fanno bene all’organismo come l’acido folico, le fibre, la vitamina C, il fosforo, il calcio, la vitamina B6, il potassio, la Quercetina, un flavonoide ad azione antiossidante e componenti dello zolfo.

I benefici della cipolla per la salute

La cipolla ha tante proprietà benefiche sul corpo, in particolare, svolge azione antiossidante e antiinfiammatoria ma anche antimicrobica, viene soppressa la crescita di microorganismi dannosi come batteri e lieviti. Alcuni studi condotti hanno dimostrato che la cipolla è in grado di abbassare i livelli di zucchero nel sangue, in particolare le cipolle rosse riuscirebbero a determinare una significativa riduzione della glicemia ematica in pazienti affetti da diabete di tipo I e di tipo II. Un altro studio ha evidenziato che il consumo regolare di cipolle sia correlato all’aumento della densità ossea e della riduzione del rischio di frattura dell’anca di oltre il 20% rispetto a chi non ha consumato questo alimento.

L’azione diuretica e detox della cipolla è molto famosa, grazie al suo elevato contenuto di acqua favorisce la diuresi e l’eliminazione delle scorie, aiuta a combattere la ritenzione idrica ed è un alimento molto utile nelle diete. Studi osservazionali hanno associato l’aumento del consumo di cipolle alla diminuzione del rischio di diversi tipi di cancro tra cui quello allo stomaco, al seno, al colon e alla prostata. La cipolla da benefici anche al cuore, grazie ai composti dello zolfo, ci sarebbe un’azione anticoagulante che riduce i livelli ematici di colesterolo e trigliceridi e migliora la funzione della membrana delle cellule dei globuli rossi. Inoltre, la cipolla ha una funzione decongestionante ed espettorante, combinare lo sciroppo di cipolla con del miele, permette di avere un ottimo rimedio naturale contro faringite, laringite, bronchite, tosse, catarro, asma, sinusite e altri disturbi dell’apparato respiratorio.

Bere succo di cipolla

La cipolla viene consumata anche sotto forma di succo o tisana, in particolare è indicata per chi soffre di affezioni urinarie e renali o diabete, poiché si tratta di un alimento ipoglicemizzante e ricco di vitamina C e Sali diuretici. Bere succo di cipolla fa bene, poiché vengono assorbite tutte le sostanze nutritive di cui abbiamo parlato, riscontrando tantissimi benefici alla salute dell’organismo. È possibile preparare il succo in casa utilizzando un estrattore di succo o una centrifuga, oppure, acquistarlo presso i negozi che vendono prodotti naturali e biologici al 100%.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale