Infortunio Bereszynski: la Sampdoria senza il difensore. Ecco quando rientrerà

Bereszynski starà fuori per diverse settimane: la Sampdoria allenata da Claudio Ranieri dovrà rinunciare per un po’ di tempo al terzino polacco che ha subito un infortunio con la sua nazionale, la Polonia, nella rifinitura di oggi che precedeva la sfida per le qualificazioni a Euro 2020 contro lo Slovenia.

Bartosz Bereszynski si è dovuto fermare durante l’allenamento per un fastidio a un ginocchio che lo staff medico della nazionale polacca – che pochi giorni aveva già rispedito a casa il napoletano Milik – ha identificato in un problema al menisco. Il difensore è sulla via del ritorno per l’Italia, diretto a Roma, dove sarà raggiunto da qualcuno dello staff medico blucerchiato per valutare l’entità dell’infortunio e l’iter riabilitativo necessario dopo gli accertamenti clinici nella capitale romana.

Secondo le prime indicazioni, si tratterebbe di un problema al menisco esterno, che dovrà comunque essere rivalutato domani. Una eventuale rottura, già presa in considerazione da alcune fonti giornalistiche, comporterebbe un intervento chirurgico e uno stop, per il calciatore, di almeno un mese. Bereszynski tornerebbe ad essere disponibile a quel punto soltanto nel mese di gennaio, dopo la sosta invernale dei campionati. Un’altra tegola per Ranieri, che ha già dovuto rinunciare di recente a Bonazzoli, nella gestione di una squadra che naviga in cattive acque in classifica e che si è appena risollevata dalla zona retrocessione.

Bereszynski aveva raccolto finora 10 presenze in 12 partite ed era considerato il titolare abbastanza indiscusso della maglia da terzino destro della squadra blucerchiata. Il club aveva comprato in estate Depaoli dal Chievo per insidiare la sua posizione, ma l’ex clivense è stato utilizzato sopratutto come centrocampista. Possibile che ora torni nel suo ruolo naturale per dare il cambio al polacco infortunato, con il nuovo potenziale inserimento di Rigoni o Gaston Ramirez nella linea dei centrocampisti.

Foto: U.C. Sampdoria


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale