La Copa Libertadores è del Flamengo: i brasiliani battono in rimonta in River Plate grazie a Gabigol

Una serata che i tifosi del Flamengo non dimenticheranno, e lo stesso vale per Gabriel Barbosa, in arte Gabigol, che con una doppietta negli ultimi minuti batte il River Plate nella Finale di Copa Liberdadores (l’equivalente della Champions League sudamericana) che manda lettarlmente in visibilio i tifosi della rublonegra che tornano a vincere il trofeo dopo ben 38 anni.

Gli argentini si portano in vantaggio ad inizio partita grazie a Rafael Borre, e riescono a tenere quasi sempre il pallino del gioco per circa un’ora, ma il Flamengo non si arrende e con grande capacità riesce a mettere per due volte davanti alla porta proprio l’attaccante ancora di proprietà dell’Inter (che tocca ben 40 reti stagionali), che timbra il cartellino due volte, prima a pochi secondi dal 90esimo e poi in pieno recupero, prima di venire espulso nel finale di gara, pochi minuti dopo Palacios del River Plate.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale