Roma, il DS Petrachi rischia seriamente la squalfica e l’inibizione

E’ di qualche tempo fa la notizia che riguarda il rischio squalifica per il DS della Roma Gianluca Petrachi, accusato dal presidente del Torino Urbano Cairo di aver iniziato a lavorare con i capitolini quando era formalmente ancora sotto contratto con i granata, e l’intenzione da parte della Procura Federale di allungare i tempi con una proroga (i termini dell’indagine sono infatti scaduti ieri) non è buon segno.

La procura ha ascoltato diversi testimoni come i dirigenti della Roma e dell’Inter, oltre al procuratore di Dzeko, ma l’indagine potrebbe essere estesa ad altri agenti e potrerà  all’istruzione probatoria, alla quale seguirà un deferimento e ad una richiesta di sanzione di qualche mese.

Secondo diverse fonti, come il Corriere dello Sport c’è il rischio che oltre ad una multa, se venisse accertata l’accusa Petrarchi non potrà effettuare operazioni di mercato, entrare negli spogliatoi durante le partite e non prendere parte a qualsiasi attività.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale