Matri può essere il colpo di mercato del Monza di Berlusconi

Il Monza su Alessandro Matri: voce di calciomercato a sorpresa ma non inverosimile quella che gira in queste ore sul club di Berlusconi e sull’ex attaccante di Milan e Juventus, oggi al Brescia. Matri pare infatti chiuso con le rondinelle, non avendo trovato spazio né con Corini né con Grosso, e starebbe valutando alternative per il proprio futuro con l’obiettivo di giocare, al di là della categoria.

Il Monza di Berlusconi è una formazione ambiziosa e sta dominando in modo nettissimo il Girone A della Serie C di quest’anno, dove la promozione diretta in Serie B arriverà soltanto per la prima in classifica. In considerazione dei 13 punti sulla seconda, si può dire che l’acquisto di Matri potrebbe essere già un investimento in vista della prossima stagione in cadetteria.

Come si apprende da TuttoC.com, Berlusconi e la sua dirigenza avrebbero già contattato il procuratore Tullio Tinti per discutere i dettagli del possibile accordo con il Monza, che metterebbe sul piatto un contratto da 18 mesi. Il Monza proverà quindi a rinforzare ulteriormente l’attacco, anche perché due delle prime punte in rosa non stanno rendendo come ci si aspettava e sono indiziate per la cessione a Gennaio: si tratta di Marchi e Gliozzi.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale