Soffri di mal di testa? Ecco quattro rimedi naturali per risolvere velocemente

Oggi parleremo di nuovi rimedi naturali per il mal di testa. Capita spesso infatti che durante la giornata ci vediamo costretti a combattere contro l’emicrania che ci colpisce all’improvviso. A volte può capitare a causa delle temperature troppo basse o troppo alte, ma altre volte può anche succedere per l’eccessivo stress o per la stanchezza. Vediamo dunque cosa e come risolvere il mal di testa attraverso alcuni rimedi naturali che vengono tramandati da diverso tempo ormai.

Innanzi tutto andiamo a vedere quali sono le forme delle cefalee che possono colpirci durante la giornata. Partiamo dalla cefalea occasionale. Si tratta appunto del classico mal di testa che arriva in maniera sporadica. Non è connessa a nessun tipo di malattia retrostante e può provocare sia del mal di testa molto intenso ma, in casi un po più complicati, anche vomito. Solitamente si tratta con il riposo e non si ripresenta facilmente dopo poco tempo. Non è una forma cronica ed i sintomi sono solitamente riconducibili alla sensazione di vertigine ed alla testa vuota.

Abbiamo dunque la cefalea a grappolo che fa parte dei mal di testa cronici. In questo caso è una forma che si può ripresentare molto facilmente ma può anche alternare dei periodi di riposo molto lunghi durante il quale viviamo un certo benessere senza la comparsa di nessun attacco. Purtroppo in questo caso, però, nel momento in cui il mal di testa arriva si tratta di momenti complicati perchè molto intensi, invalidanti e, soprattutto, ravvicinati tra loro. La causa di questa problematica è legata a problemi cardiovascolari ma anche a problemi di circolazione del sangue.

Oltre a queste due fasi vi sono anche la cefalea muscolo-tensiva che è quella più diffusa. Essa è la forma di mal di testa che deriva dalla contrattura dei muscoli sia del collo che delle spalle e generalmente viene chiamato mal di testa da cervicale. Il dolore in questo caso si concentra alla nuca ed alla base della testa ma può espandersi fino alla regione occipitale che è quella della fronte. Vi sono purtroppo altri sintomi derivanti da questa forma che sono tra i tanti la difficoltà a muovere agevolmente il collo, il mal di schiena ed anche avere problemi di vista.

Infine vi è l’emicrania che è la forma più complicata di cefalea. Solitamente è anche sostenuta da alcune problematiche come le fluttuazioni ormonali ma anche le patologie endocrine. Raramente è comunque sintomo di tumore. Questa forma provoca un dolore veramente forte che è difficile da sopportare a causa delle pulsazioni che emette. Durante un attacco di emicrania si può addirittura perdere la vista per un po di tempo.

Dopo aver discusso delle varie tipologie di emicrania andiamo a vedere quelli che possono essere i migliori rimedi naturali per provare a risolvere in breve tempo. Il primo che prenderemo in esame oggi è l’aromaterapia. Si tratta di una forma di massaggio che viene fatto mescolando olio essenziale di lavanda con quello di menta. Infatti la prima ha delle proprietà sedative e rilassanti mentre la menta ha un effetto analgesico naturale ed è utile anche per scogliere i problemi muscolari, ovvero le contratture.

Altro rimedio naturale per il mal di testa è quello dell’agopuntura. Deriva infatti da uno studio condotto dalla Duke University che questa forma è addirittura più efficace dei farmaci tradizionali per la cura delle emicranie. Addirittura anche la medicina ufficiale ha riconosciuto tale tecnica come migliore degli analgesici.

Infine, uno dei rimedi naturali migliori, è proprio il riposo. Spesso infatti veniamo colpiti dal mal di testa a causa di giornate molto stressanti e che non ci danno modo di fermarci. Riposare significa, oltre che recuperare le forze anche provare a resettare il nostro sistema nervoso dando un po di relax. In questa maniera dovremmo riuscire facilmente a risolvere il mal di testa.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale