Mangiare uova a colazione tutti i giorni fa bene? Ecco cosa dice l’esperto

Egg

La vita frenetica a cui siamo sottoposti ci induce sempre più a mettere da parte il nostro stesso benessere e questo a partire fin dalle prime ore della giornata quando per la fretta preferiamo una colazione veloce al bar fatta di caffè e cornetto piuttosto di partire con il piede giusto consumando alimenti molto più salutari. La colazione è il pasto più importante della giornata, perchè viene fatta dopo lunghe ore di digiuno notturno, per questo basterebbe piazzare la sveglia una ventina di minuti prima del solito per godersi una sana, abbondante e buona colazione. Va ricordato che una colazione sana e abbondante nel medio-lungo termine porta un diminuzione del peso pari al 21% rispetto al 4,5% di coloro che hanno come usanza la classica colazione del bar. Questi dati sono stati forniti da un attento studio effettuato presso l’Università di Richmond. Se vi state chiedendo a questo punto quali possono essere gli alimenti giusti per un’ottima colazione genuina, abbondante e salutare, vi diciamo subito che tra questi non dovrebbero mai mancare le uova.

Le uova sono ideali per dare energia al nostro corpo durante le prime ore del giorno senza che si presentino così bruschi cali di zuccheri. Avendo il giusto mix di proteine, carboidrati e grassi, le uova regalano un prolungato senso di sazietà tenendo così il nostro organismo lontano dalla tentazione di snack mattutini.

Le caratteristiche dell’uovo

Un uovo di gallina pesa circa 60 grammi in cui sono contenute intorno alle 70 calorie. All’interno del guscio si trovano l’albume e il tuorlo.

L’albume contiene acqua, proteine, sali minerali, vitamine del gruppo B e solo piccole tracce di glucosio, in più non contiene grassi e colesterolo. E’ consigliato dai nutrizionisti mangiarlo sempre cotto per favorirne l’assorbimento.

Nel tuorlo (la parte rossastra) invece, sono contenute proteine, grassi e anche colesterolo, oltre alle vitamine A, B e D. Questa parte può anche essere mangiata semicotta.

Quante uova si possono mangiare a colazione

La regola principale di ogni nutrizionista è quella di variare sempre l’alimentazione e questo vale quindi anche per le uova, mangiarle tutti i giorni non è indicato così come non è indicato per qualsiasi alimento.

Detto questo si possono comunque consumare a colazione tre le 4 e le 5 uova a settimana favorendo così il grande potere di sazietà che essi apportano, grazie al contenuto di proteine e di grassi dalla media digeribilità. Le uova saziano per un periodo che va dalle 3 alle 4 ore rispetto ad un’ora sola dei dolcetti o croissant da bar, ecco perchè è molto vantaggioso partire con il piede giusto fin dal primo mattino.

Conclusioni

Mangiare uova a colazione tutti i giorni non fa male, ma è sempre meglio variare la propria alimentazione, magari alternando questo alimento a yogurt e frutta secca. Ciò che va sfatato è il tabù che indica le uova come alimento che incide sui problemi coronarici, infatti gli studi hanno dimostrato che non c’è alcuna correlazione tra le due cose. E’ sempre comunque consigliabile consultare il proprio medico curante per sapere la giusta porzione di uova da consumare nell’arco di una settimana a colazione.