Mangiare lo yogurt tutti i giorni: incredibile, ecco cosa succede al nostro corpo

Portrait of beautiful young woman eating yogurt at home.

Lo yogurt, come molti sanno, è un alimento derivato dal latte, tramite la fermentazione, che viene realizzata grazie ad alcuni batteri che trasformano il lattosio in acido lattico. Secondo la normativa europea, per far fermentare il latte, si possono usare solo lactobacillus bulgaricus e streptococcus termophilus. 

Normalmente lo yogurt viene considerato un alimento ricco di proprietà nutrienti, tanto più che i batteri che contiene sono utili per il mantenimento della flora intestinale. Ma cosa succede se mangiamo yogurt tutti i giorni? Questa è una buona abitudine o può comportare alcuni rischi? Scopriamolo insieme. 

Quanto yogurt si può consumare al giorno?

Molti hanno l’abitudine di iniziare la giornata con uno yogurt, magari accompagnato da frutta secca o frutti rossi; per loro abbiamo subito una buona notizia: non devono abbandonare questa abitudine! Infatti, la dose consigliata di yogurt è di una porzione di circa 125 grammi al giorno; ma questa dose raddoppia per coloro che non assumono latte. 

Il consumo di yogurt è fortemente consigliato perché questo alimento, dal punto di vista nutrizionale, è davvero ottimo. Infatti, esso è ricco di proteine e vitamine, ma anche di calcio e altri sali minerali naturalmente presenti nel latte. Cosa succede, quindi, se iniziamo a mangiare lo yogurt tutti i giorni?

I nutrienti dello yogurt

Come abbiamo già detto, lo yogurt è considerato un ottimo alimento dal punto di vista nutrizionale, poiché molto equilibrato nei suoi nutrienti. Nello specifico, i nutrienti presenti in un vasetto di yogurt sono:

  • Calorie                             82,50 Kcal
  • Acqua                              108,75 g
  • Proteine                           4,75 g
  • Lipidi                                4,87 g
  • Carboidrati                       5,37 g
  • Calcio                              156,25 mg
  • Fosforo                            131,25 mg
  • Sodio                                60,00 mg

Tuttavia, oltre a queste sostanze, nello yogurt si trovano anche vitamine e minerali. Tutto ciò rende lo yogurt davvero salutare. Infatti, le sue proteine si dimostrato utili per il buon funzionamento di tutto l’organismo, dal muscolo cardiaco alle difese immunitarie, e, stando ai risultati di alcuni studi molto recenti, aumentano il senso di sazietà, il che renderebbe lo yogurt un alimento perfetto anche nelle diete ipocaloriche; mentre il calcio in esso contenuto si rivela importante per la salute delle ossa.

Inoltre, anche i fermenti lattici presenti in esso sembrano apportare dei benefici al corpo. In particolare, questi si rivelano utili per alleviare le reazioni infiammatorie, dal momento che promuovono la diffusione nel corpo di citochine particolari e in grado di contribuire a contrastare i sintomi delle allergie e quelli dei disturbi intestinali. 

Tutti gli yogurt hanno gli stessi nutrienti?

No. I valori nutrizionali che abbiamo citato si riferiscono allo yogurt intero, pertanto, sono diversi da quelli di yogurt fatti con latte scremato, che apportano meno calorie

Inoltre, altre modificazioni si inseriscono nel caso in cui lo yogurt sia al gusto di vaniglia o cioccolato, poiché per avere questi gusti si aggiungono dei dolcificanti, che alzano il numero delle calorie presenti. Infine, gli yogurt differiscono anche per consistenza: lo yogurt greco è quello più denso e cremoso, apporta più proteine, calorie e lipidi, ma meno carboidrati, di quello italiano.