Murillo va al Celta Vigo, la Sampdoria stringe per Tonelli

Jeison Murillo torna a giocare in Spagna. Dopo le parentesi al Barcelona e al Valencia il difensore colombiano ha trovato l’accordo con il Celta Vigo ed è volato nella penisola iberica oggi pomeriggio per ultimare il trasferimento. Il calciatore va al Celta in prestito con diritto di riscatto, opzione fissata a 16 milioni di euro in favore dei blucerchiati. L’operazione dovrebbe sbloccare la trattativa per completare il reparto arretrato di Ranieri.

Il tecnico romano, come ha sottolineato dopo la gara col Brescia, aspetta un difensore centrale di piede destro. Perché con gli uomini attualmente a disposizione, dopo l’infortunio ad Alex Ferrari, è obbligato a schierare una coppia di difensori centrali di piede sinistro che penalizza il gioco e la sicurezza della squadra.

L’identikit del giocatore che dovrebbe andare alla Sampdoria è quello di Lorenzo Tonelli. Il giocatore è ai margini del progetto tecnico del Napoli, non utilizzato neanche in assenza di tre centrali come Koulibaly, Maksimovic e Luperto. Già nel recente passato Tonelli ha vestito la maglia blucerchiata, in un prestito che non si trasformò in riscatto per le mancate presenze del giocatore che avrebbero fatto scattare l’obbligo. Ora Tonelli sembra pronto a tornare a giocare a Marassi. Servirà ancora qualche giorno per formalizzare l’accordo, ma il trasferimento di Murillo dovrebbe sbloccare l’operazione.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale