Bere acqua e menta fa dimagrire? Incredibile, ecco i benefici

Tutti siamo alla ricerca di qualche alimento che faccia dimagrire senza troppo stress e sacrifici anche se sappiamo che senza questi ultimi difficilmente arriveremo a risultati soddisfacenti. Intanto però qualche buona notizia c’è, infatti è stato appurato da alcuni studi che bere acqua e mente specialmente dopo i pasti faccia dimagrire e questo grazie al mentolo contenuto nella menta, una molecola che aiuta a perdere peso. Il mentolo è in grado di aumentare il metabolismo bruciando i grassi in eccesso.

La menta cosa è

La menta è una spezia digestiva composta da acqua, fibre, ceneri, proteine e carboidrati ed in più è ricca di sali minerali tra i quali spiccano il potassio, il magnesio, il rame e il manganese. Presenti anche in buona quantità alcune vitamine come la A, la B, la C e la D. Dalla menta si estrae il mentolo, una molecola che non solo aiuta ad aumentare il metabolismo, ma è anche usato per cosmetici, profumi, medicinali e anche caramelle per alleviare il mal di gola, tutto questo grazie alla sua freschezza e alle sue proprietà di disinfettante naturale. 

Come bere acqua e menta

Ritorniamo al punto principale di questo articolo e cioè a come può essere bevuta acqua e menta per dimagrire. La risposta è semplice, infatti basta preparare una tisana, che andrà bevuta subito dopo i pasti.

Per preparare la tisana servono 30 grammi di menta essiccata e circa un litro di acqua. L’acqua va versata in un recipiente e messa a bollire per circa 5 minuti per poi aggiungere la menta e lasciarla per 5 minuti nell’acqua coprendo il recipiente con un coperchio per trattenere all’interno anche le sostanze volatili che vengono sprigionate durante l’infusione. Dopo questo passaggio va filtrato l’infuso lasciando il liquido raffreddarsi per poi consumarlo sotto forma di tisana. Lo stesso infuso può essere usato anche caldo come suffumigi coprendo la testa con un panno e respirando i fumi che vengono emanati, perchè questi sono un ottimo rimedio contro l’influenza. 

Altri benefici della menta

La menta essendo ricca di proprietà benefiche può essere usata anche come come coadiuvante per combattere la sindrome del colon irritabile, ma anche come lozione rinfrescante per la pelle e come già riportato funge anche da digestivo, in più può essere un buon rimedio anche per coloro che soffrono di alitosi. 

Quando non va ingerita la menta

E’ consigliabile non ingerire la menta la sera, perchè in alcuni soggetti potrebbe provocare il disturbo del sonno ed è sconsigliato l’utilizzo alle persone che soffrono di di reflusso gastroesofageo, ulcera e patologie a fegato e reni. Va sempre ricordato che prima di bere acqua e menta seppur questo binomio non comporta gravi controindicazioni, è sempre meglio consultare il proprio medico per avere maggiori consigli.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale