Mangiare zucca fa bene o male? La risposta sorprende tutti: lo sapevi?

La zucca è considerata la Regina degli ortaggi autunnali e non solo per il suo colore arancio che la rende allegra alla vista e per il suo sapore molto delicato, ma soprattutto per le proprietà benefiche che la rendono un vero toccasana per il nostro organismo. Questo ortaggio è ricco di valori nutrienti ma allo stesso tempo e povero di calorie e può essere consumato in tantissimi modo sbizzarrendo la fantasia in cucina.

La zucca non fa ingrassare

Come già accennato la zucca contiene pochissime calorie, infatti in 100 grammi ne sono presenti solo 26 e questo la rende un piatto prelibato per coloro che sono a dieta ed è consigliata anche per i diabetici, poichè possiede un ridottissimo quantitativo di grassi. In più grazie al contenuto di fibre e acqua apporta un senso di sazietà duraturo che favorisce la perdita di peso.

Le proprietà antiossidanti della zucca

Passiamo ora ad elencare le proprietà benefiche che possiede questo ortaggio e sicuramente spicca il suo essere un antiossidante molto potente e questo grazie alla presenza di Vitamina A, B e C, ma principalmente per la massiccia presenza di betacarotene, un vero antiossidante capace di limitare la formazione dei radicali liberi e di avere una proprietà antitumorale.

La zucca combatte la stitichezza

La zucca è un ottimo alleato contro la stitichezza grazie alla presenza in essa di molte fibre che agevolano il transito intestinale. E’ indicato il consumo anche per coloro che soffrono di emorroidi e colite.

Previene le malattie cardiovascolari

Non sono certo finiti i benefici dell’ortaggio arancione, infatti essendo in possesso anche di una buona dose di Omega 3 diminuisce il colesterolo cattivo, abbassa la pressione del sangue e migliora la circolazione, tutti benefici che aiutano a prevenire ictus ed altre malattie cardiovascolari. L’Omega 3 è contenuta nella polpa della zucca e per questo va consumata senza remore con tutti i semi, che sono quelli che combattono il colesterolo.

La zucca contro ritenzione idrica e parassiti

La zucca aiuta la diuresi grazie al suo alto contenuto d’acqua, aiutando l’organismo a ripulirsi dalle tossine, ma al contempo stesso migliora anche la salute delle vie urinarie, in più riesce ad espellere i parassiti intestinali e può combattere anche le cistiti.

L’uso per la bellezza del corpo

Quest’ortaggio viene usato anche nei prodotti di bellezza, perchè le sue proprietà lenitive e antiossidanti mantengono la pelle giovane e per questo spesso soprattutto le donne usano maschere da viso proprio alla zucca. In più è ottima per fortificare i capelli e le unghie.

Come scegliere la zucca

Anche per scegliere la zucca dovete seguire alcuni piccoli accorgimenti. Infatti nonostante sia buona per larga parte dell’anno, grazie anche alle varietà tardive, si trovano qualità migliori durante l’inverno a partire soprattutto da Ottobre.

Per capire se una zucca è buona oppure no bisognerà dare alcuni piccoli colpi sul frutto e se tornano dietro cupi e sordi allora la zucca sarà in ottime condizioni per essere acquistata. Inoltre bisognerà fare attenzione al picciolo. Esso infatti deve essere sempre molto morbido e dobbiamo stare attenti che sia anche ben ancorato alla zucca.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale