Cacao sui capelli: ecco tutti i benefici. Lo sapevi che…

I capelli bianchi sono da sempre un tasto delicato nella vita di molte donne. Ci sono coloro che li amano e li considerano un sinonimo di eleganza e maturità da mostrare con fierezza al mondo intero, quelle che, addirittura, pur essendo molto giovani, decidono di schiarire i loro al punto da portarli ad una tonalità tra il bianco e il grigio e, infine, ci sono le donne che li considerano un fastidioso disagio e che si costringono ad andare dalla parrucchiera ogni mese per tingere anche la più timida ricrescita. 

Di certo non esistono un atteggiamento giusto e uno errato da assumere di fronte ai capelli bianchi, comunque, oggi, parleremo di un comportamento che, con l’uso di un prodotto del tutto naturale, può cambiare l’aspetto del nostro capello.

Utilizzare il cacao per scurire i capelli

Il prodotto naturale di cui abbiamo accennato è il cacao. La sua polvere, infatti, risulta molto utile sia nel caso si voglia coprire i capelli bianchi che nel caso in cui si desideri solamente scurirli di qualche tonalità. 

In entrambi i casi, il consiglio primario è quello di realizzare una maschera al cacao, che, lasciata in posa per alcuni minuti, permetta al capello di assorbire la pigmentazione colorata del cacao abbastanza da trattenerla anche dopo il lavaggio. Vediamo come preparare una buona maschera.

Per la creazione della maschera al cacao non occorre essere delle esperte parrucchiere; basta, infatti, avere a disposizione del cacao in polvere e del miele. Occorre, poi, miscelare tre cucchiai di cacao in polvere a tre cucchiai di miele, che con la sua morbida consistenza farà da legante alla polvere di cacao. Una volta ottenuto un composto omogeneo, si può passare ad applicarlo sui capelli, dove dovrebbe essere lasciato in posa per almeno mezz’ora, meglio se per un’ora intera. Trascorso questo tempo, i capelli sono pronti per il risciacquo, al termine del quale saranno già evidenti due risultati: lo scurirsi del capello e la sua fragranza deliziosa. 

Se non si dispone del miele o non si vuole utilizzarlo, è possibile sostituirlo con dello yogurt bianco oppure con una tazzina di caffè liquido.

Shampoo e balsamo al cacao

Per chi volesse ottenere dei risultati più velocemente, esiste una strategia adatta. Si tratta di utilizzare sia la maschera al cacao sui capelli, che shampoo e balsamo alla base di cacao. Non occorre acquistare dei nuovi prodotti oltre a quelli che si utilizzano già, ma solo arricchirli con del cacao. 

Nel caso di shampoo e balsamo, si possono aggiungere due o tre cucchiai di cacao in polvere alla normale confezione di prodotto. I primi risultati saranno visibili nell’arco di due settimane circa, ma saranno potenziati se verrà usata anche la maschera a base di cacao. 

Sebbene maschera, shampoo e balsamo siano creati con un prodotto naturale, quale è il cacao, non si può escludere l’eventualità di una reazione avversa, perciò è importante, prima di applicare interamente la maschera o usare i prodotti per il lavaggio, testarli su una sola ciocca di capelli.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale