Il Napoli vince il ricorso contro il Watford sul caso Zuniga

Dopo circa 2 anni di procedure legali, il Napoli può ufficialmente sorridere: la commisione della FIFA ha dato ragione agli azzurri sul contenzioso riguardante Camilo Zuniga, ceduto al club inglese del Watford nella stagione 2016/2017 con la formula del prestito con obbligo di riscatto legato ad almeno 13 presenze.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Il terzino scese in campo 11 volte in Premier League e 2 nell’Under 23, queste ultime presenze non sono state considerate valevoli per il club inglese, che all’epoca rispedì il giocatore agli azzurri.

La Commissione FIFA si è pronunciata a favore del Napoli sul ricorso, dichiarando di fatto effettive e valevoli le presenze maturate dal colombiano nell’Under 23, rendendo così effettivo il trasferimento a titolo definitivo del calciatore al Watford l’annata successiva: a questo punto il club dovrà pagare l’intero ingaggio del calciatore, che risulta superiore ad una somma superiore ai 3 milioni di euro.