Dimagrire mangiando finocchio è possibile? Ecco cosa dice l’esperto: incredibile!

Dimagrire mangiando finocchio è possibile? Ecco cosa dice l’esperto

Considerato uno degli alimenti principe nella lotta al gonfiore e all’eccesso di peso, il finocchio è un ortaggio che non dovrebbe mai mancare nel frigorifero di casa. È ideale non solo per perdere peso corporeo ma soprattutto perché consente di depurare l’organismo grazie alle tantissime funzionalità digestive che possiede. Mangiando regolarmente finocchio è possibile ridurre il gonfiore della pancia, eliminare scorie e tossine, avere un senso di sazietà.

Le proprietà del finocchio

Il finocchio contiene le vitamine A, B e C e minerali, quali il potassio, il fosforo, il magnesio, il ferro, lo zinco, il calcio, il manganese e il selenio. Il finocchio può vantare una serie di proprietà nutritive che lo rendono perfetto per ogni regime nutrizionale e dieta. Possiede pochissime calorie, cento grammi di finocchio hanno solamente 9 Kcal, è ricco di acqua (9%), di fibre, che hanno effetto lassativo oltre a conferire un senso di sazietà, non ha grassi, né lipidi, né amidi. Ecco perché è un valido alleato per chi vuole perdere peso.

Il finocchio è in grado di assicura proprietà depurative, stimolando la diuresi e favorendo l’eliminazione dei gas intestinali. Visto e considerato che è ricco di flavonoidi o fitoestrogeni, sostanze estrogeniche naturali che riequilibrano i livelli ormonali femminili, il finocchio si rivela utile nello stimolare la produzione di latte nelle donne che allattano e nell’alleviare i disturbi del ciclo mestruale.

Le proprietà benefiche del finocchio sono:

  • depurative
  • diuretiche
  • digestive
  • antinfiammatorie
  • attenua gli spasmi muscolari
  • ottimizza la funzione epatica e salvaguarda la salute dell’apparato gastrointestinale
  • regolarizza il ciclo mestruale e allevia i disturbi della menopausa

La dieta del finocchio: come funziona

Il finocchio è una verdura talmente benefica per la salute del nostro organismo che dovrebbe essere consumato sempre, a prescindere dal regime dietetico che si segue. Dimagrire mangiando finocchio è possibile? Certo, basta seguire la dieta del finocchio. Si tratta di una dieta ipocalorica secondo la quale non si dovrebbero superare i 1300 grammi di calorie giornaliere e al contempo bisognerebbe mangiare circa 300 grammi di finocchi al giorno oltre alla verdura fresca in generale e bere 2 litri di acqua. Ad iniziare dalla mattina a colazione con una centrifuga, come snack a merenda, a pranzo nell’insalata e a cena cotti al forno. 

I primi effetti di una dieta incentrata sull’assunzione del finocchio è una pancia piatta, grazie all’eliminazione dei gas intestinali e per l’effetto diuretico, dopodiché si cominceranno a perdere i chili di troppo. Seguendo questa dieta è anche possibile arrivare a perdere in un mese dai quattro ai cinque chilogrammi. Tuttavia il consiglio prima di iniziare questa dieta è quello di consultare il proprio medico di fiducia o parlare con un medico nutrizionista.

Le controindicazioni

Al di là di una dieta esclusiva a base di finocchio, è buona abitudine introdurre in ogni caso questo ortaggio nel proprio stile alimentare. Occhio ovviamente a non eccedere con le quantità di finocchio e a non consumarne troppo, in particolar modo crudo. Un eccessivo consumo può infatti causare l’irritazione dell’intestino e provocare un gonfiore allo stomaco.