Inter, emergenza portieri: visite mediche per Viviano

Fresca di vittoria nel derby, l’Inter decide subito di intervenire per sopperire alla mancanza di portieri dopo l’infortunio di Handanovic, la non disponibilità di Berni e la performance non perfetta di Padelli proprio nell’ultima partita disputata dai nerazzurri.

Il team comandato da Antonio Conte dovrà inoltre affrontare un filotto piuttosto denso di gare nel breve periodo, e la degenza del portiere sloveno dell’Inter, che sarà costretto a saltare le sfide di coppa Italia contro il Napoli in programma il prossimo mercoledì, come anche la sfida di campionato contro la Lazio, ha costretto la dirigenza a contattare e probabilmente mettere sotto contratto il portiere svincolato Emiliano Viviano, reduce da una non positiva ultima esperienza allo Sporting Lisbona, intervallato dal prestito alla Spal lo scorso anno.

L’ex Fiorentina e Bologna ha iniziato le visite mediche poche ore fa, e starà all’Inter decidere se metterlo sotto contratto nei prossimi giorni oppure se attendere il recupero dell’infortunio di Handanovic.

Per il portiere toscano si tratterebbe di un ritorno in nerazzurro, avendo infatti indossato la maglia dell’Inter nel 2011/2012, pur non scendendo mai in campo in partite ufficiali, anche a causa di un infortunio al legamento crociato del ginocchio sinistro: Viviano verrà ceduto con la formula della compartecipazione al Palermo dove esordirà nel gennaio 2012.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale