Inter, è fatta per l’arrivo di Chong dal Manchester United

E’ vicino, anzi vicinissimo l’arrivo a parametro zero di Tahith Chong, scuola Manchester United alla corte dell’Inter, dopo che il classe 1999 olandese avrebbe da tempo rifiutato ogni proposta di rinnovo con i Red Devils ma che al contrario preferirebbe un’esperienza in Italia.

Ed è proprio l’Inter la società che ha più insistito sul calciatore, dirigenza che già aveva scritto il suo nome sui taccuini diversi mesi fa, dopo esserne rimasta stupita nei pre season estivi, quando il Manchester United incontrò proprio l’Inter per disputare delle amichevoli pre-stagionali.

I nerazzurri avrebbero convinto il ragazzo della bontà del progetto nerazzurro, con il giocatore che da parte sua avrebbe messo da parte ogni velleità di rinnovo con lo United da qualche settimana, e oggi ci sarebbe stata la “fumata bianca”, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: il calciatore originario del Curaçao avrebbe detto si alla proposta dell’Inter che ha offerto un contratto fino al 2025 e ingaggio da circa 2 milioni di euro, pur partendo da una somma più bassa, per andare ad aumentare con il tempo.
Una volta messo tutto nero su bianco, Suning dovrà decidere come gestire il calciatore, visto che trattandosi di un’ala offensiva, attualmente non troverebbe collocazione nel 3-5-2 di Antonio Conte; in questo senso potrebbe aver senso l’ipotesi di un prestito.

Come riportato dalla rosea quindi il calciatore sarebbe ad un passo dall’accordo, e mancherebbero solo le firme.


Per restare aggiornato su questo argomento ti consigliamo di mettere un like alla nostra Pagina Facebook Ufficiale