Germania, razzismo in terza serie: il resto dei tifosi condanna l’episodio [VIDEO]

Il giorno dopo il già discusso episodio a sfondo razziale accaduto in Portogallo, che ha visto la vittima di insulti discriminatori che ha visto la reazione in campo del calciatore, sia in campo ma anche fuori tramite social.

Stavolta invece un altro deplorevole episodio simile ma con risvolti diversi è accaduto nella terza serie tedesca, durante l’incontro tra Preussen Munster e i Wurzburger Kickers, con gli esponenti di questi ultimi a reagire: negli ultimi scampoli di partita il giocatore ghanese Leroy Kwadwo è stato vittima di insulti razzisti da parte di una singola persona.

Il resto dei tifosi ha immediatamente segnalato l’avvenuto agli addetti alla sicurezza che hanno provveduto a portare fuori l’individuo, che ha subito un urlo da praticamente tutto lo stadio “fuori i nazisti”.

Un gesto sicuramente di grande importanza che potrà essere preso a esempio da altri contesti e paesi che soffrono allo stesso modo di problematiche simili, vista la frequenza sempre maggiormente preoccupante di episodi discriminatori a sfondo razziale che non accenna a diminuire. In Italia un messaggio forte lo ha dato di recente il Cagliari che deciso per la linea dura: Daspo permanente a 3 “tifosi” che avevano per l’appunto usato epiteti a sfondo razziale.

https://twitter.com/MuhammadLila/status/1228764358701932545