Champions League – Atalanta – Valencia 4 – 1 : La Dea vola e vede i quarti di finale [VIDEO HIGHLIGHTS]

Una gara praticamente perfetta giocata in maniera eccellente, sulle ali dell’entusiasmo, che ha permesso all’Atalanta di Gasperini di battere il Valencia nella gara di andata per ben 4 a 1, consentendo così di guardare con grande ottimismo e relativa tranquillità alla gara di ritorno che si disputerà allo stadio Mestalla di Valencia il prossimo 10 marzo.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE
10€ in omaggio su EuroBET - SOLO OGGI

Gara da subito a ritmi decisamente alti quella in scena allo stadio San Siro di Milano, decisamente gremito da una vera invasione di supporters atalantini che hanno lasciato l’impianto a fine partita decisamente soddisfatti.

Gasperini è costretto a schierare Caldara (che esordisce in Champions) al posto di Djimsiti che si infortuna durante il riscaldamento prepartita, e i bergamaschi subito partono a spron battuto con una punizione sviluppatasi sull’asse Ilicic-Gomez prima dei primi 10 minuti, poi è Pasalic a divorarsi il goal del vantaggio colpendo il portiere Domenech che la mette in angolo, ma il goal è rimandato di pochi minuti: Gomez serve una palla perfetta per Hateboer che tocca da sotto e spiazza l’estremo difensore del Valencia.

Il goal del vantaggio non fa altro che galvanizzare ulteriormente l’Atalanta che tuttavia rischia di subire l’immediato pareggio intorno alla mezz’ora con il palo colpito da Ferran Torres dopo un’azione partita da un calcio di punizione. Il secondo goal arriva a pochi minuti dal primo tempo grazie al “solito” Ilicic che in pochi istanti si inventa un goal fantastico proteggendo prima il pallone e tirando un preciso tiro dal limite dell’area di rigore dopo una finta.

Nel secondo tempo il Valencia prova a sfruttrare le ripartenze in maniera similare agli avversari ma gli ospiti lasciano spazi che Freuler sfrutta al 57esimo segnando il terzo goal con un tiro a giro: ottimo intervento di Gollini su Maxi Gomez, mentre poco dopo Hateboer tibra di nuovo il cartellino dopo una sgroppata che significa poker per i nerazzurri.

Cheryshev tiene accesa qualche speranza in vista della gara di ritorno poco dopo l’ora di gioco, gara che l’Atalanta potrà gestire con relativa tranquillità per continuare a sognare.

Atalanta – Valencia 2 – 1, guarda gli highlights di Sky