Europa League, Inter – Ludogorets si disputerà a porte chiuse a San Siro, è ufficiale

Ora è anche ufficiale, il match di ritorno valevole per la fase ad eliminazione di Europa League si giocherà a San Siro in maniera regolare ma senza pubblico.

Il club bulgaro ha infatti reso noto di aver chiesto alla UEFA di poter giocare la gara a porte chiuse dopo le problematiche legate al Coronavirus, che ha trovato una diffusione molto rapida nel nord Italia in questi giorni.




L’Inter ha già ottenuto parere positivo da parte della Prefettura.

La Uefa ha comunicato ufficialmente che la partita con l’Inter di Europa League si giocherà giovedì alle 21 a San Siro a porte chiuse“: lo annuncia il Ludogorets con una nota sul proprio sito. “All’inizio della giornata – si legge nel comunicato del club bulgaro – l’Inter ha inviato una lettera a Ludogorets, annunciando che le autorità sanitarie della città hanno autorizzato che la partita si svolgesse senza tifosi. La Uefa annuncia inoltre che sta monitorando la situazione nel Nord Italia e reagirà immediatamente se cambiata“.