Champions League, Napoli – Barcellona 1 – 1: Mertens da record, Griezmann ridà il pareggio ai blaugrana [VIDEO HIGHLIGHTS]

Termina in parità, il primo dell’era Gattuso da quando siede sulla panchina azzurra, la gara d’andata sfida contro il Barcellona che è decisamente concentrato fin dall’inizio del match, approcciando bene i più quotati avversari. Alla fine il pareggio viene recriminato maggiormente dagli azzurri che hanno tirato più in porta dei catalani, che inquadrano lo specchio difeso da Ospina solo nell’occasione del goal.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Sono gli ospiti a gestire maggiormente il pallone nel primo tempo ma il Napoli raramente si fa battere sulle seconde palle ed appare molto concentrato, seppur quasi sempre dietro la linea del pallone: il primo tiro è di Messi ma ben controllato dalla difesa azzurra, facendo terminare la sfera ampiamente alta. Al 30esimo tuttavia una palla persa da Umtiti e recuperata da Zielinski diventa un assist perfetto per Mertens segna al limite dell’area di rigore, raggiungendo Hamsik nella classifica marcatori del Napoli con 121 goal.

Il Barcellona non sembra influenzato dallo svantaggio e prosegue con il possesso palla continuo ma abbastanza sterile che non porta a tiri pericolosi nella prima frazione che termina 1 a 0.

Nella seconda frazione il Barça alza i ritmi e riesce a trovare il pareggio con un’imbucata di Semedo che trova Mario Rui in ritardo in marcatura, consentendo a Griezmann di insaccare la rete del pareggio: dopo qualche minuto di lieve “sbandamento” mentale i partenopei si rifanno sotto dapprima con Insigne e poi in maniera decisamente più clamoroso con Milik, subentrato proprio a Mertens causa infortunio poco prima, che serve Callejon libero che però da pochi passi tira addosso a Ter Stegen. Il Barça riprende in mano le operazioni offensive e guidato da Messi che viene anche ammonito dopo uno scontro con Ospina.
Tanta intensità ma nessun tiro nello specchio nei minuti finali, Vidal trova in tempo di farsi espellere dopo uno “scontro” fisico e poi verbale con Mario Rui.

La gara termina 1 a 1 con poche possibilità per gli azzurri di battere i blaugrana al Camp Nou, Barcellona che non potrà contare su Vidal e Busques.

Napoli – Barcellona, guarda gli highlights di Sky