Paquetà può lasciare il Milan: la Fiorentina è sulle sue tracce

Nell’attesa che la situazione generale torni gradualmente quella di sempre, le società di serie A iniziano a studiare le mosse in fase di mercato in vista della prossima stagione, e la Fiorentina non è da meno: la dirigenza viola è ha messo in agenda la ricerca di un trequartista per poter completare il reparto offensivo, oltre a dover portare alla “fumata bianca” i rinnovi di Vlahovic e Chiesa.

In particolare, come rilevato da La Repubblica, sarebbe Lucas Paquetà il profilo considerato ideale sia dal punto di vista tattico che fattibile a livello di condizioni economiche, visto che il brasiliano non è considerato assolutamente incedibile dalle parti di Milano rossonera e sopratutto non è riuscito ad imporsi in nessuno schema tattico di Pioli.




Settimane prima dello stop dovuto al coronavirus ha fatto parlare di se l’autoesclusione da parte del giocatore, che ha chiesto al proprio allenatore di non essere convocato per la partita a Brescia, ufficialmente a causa di un lieve malessere: episodio che non è andato particolarmente giù ai tifosi rossoneri.

La dirigenza milanista valuta il calciatore 30 milioni di euro, la Fiorentina potrebbe riuscire a risparmiare qualcosa vista la non incedibilità, qualora decidesse nelle prossime settimane di presentare un’offerta ufficiale.