Coronavirus, l’ex Barcellona Rustu Recber appare in condizioni critiche

Sta meglio una vera e propria leggenda come Fatih Terim, risultato positivo al coronavirus ma che è stato dimesso di recente, ma un altro simbolo del calcio turco non sembra essere altrettanto fortunato.

Rustu Recber, ex estremo difensore di Fenerbahçe, Beşiktaş e Barcellona è anch’esso risultato positivo al Covid-19 ma secondo quanto raccolto dai media turchi il calciatore avrebbe visto le proprie condizioni di salute peggiorare a causa del virus.

Il 46enne aveva attratto a se diverse critiche per non essersi messo in quarantena dopo essere tornato dagli Stati Uniti, critiche arrivate anche dai suoi ex sostenitori del Galatasaray, ma adesso tutti si auspicano un miglioramento del suo stato di salute.

Vera e propria leggenda del calcio turco, nonchè primatista di presenze con la nazionale con 120 presenze, dal 1994 al 2012, da calciatore ha vinto 5 campionati e 2 coppe di Turchia, tanto da meritarsi nel 2003 la chiamata del Barcellona dove tuttavia non riuscì ad imporsi come titolare. Molto noto il suo look: in campo spesso scendeva con due segni neri sotto gli occhi per ridurre il riverbero dei riflettori.

https://www.youtube.com/watch?v=fFAVWTAunCg