Torino, si infortuna Simone Verdi, ecco la possibile data del rientro

Tegola per il Torino che a pochi giorni da quello di Daniele Baselli, dovrà fare i conti anche con l’infortunio occorso nella giornata di oggi a Simone Verdi, come annunciato dal sito ufficiale granata in una nota:

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

“Allenamento mattutino per il Torino al Filadelfia. Dopo il riscaldamento in campo con torelli e lavoro aerobico, Moreno Longoha diretto un programma tecnico con possesso palla e partite a tema.
Per quanto concerne il bollettino medico, Simone Verdi è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado al retto femorale sinistro. L’attaccante granata verrà valutato la prossima settimana con una nuova ecografia. In gruppo Meite, dopo il lavoro personalizzato degli ultimi giorni.
Domani in calendario una doppia sessione di allenamento”.

Possibile data del rientro

Infortuni del genere generalmente richiedono circa un mese di recupero, quindi se esami clinici più approfonditi confermeranno la diagnosi di danno al retto femorale, l’attaccante esterno ex Bologna e Napoli dovrà quindi saltare le prime partite del Torino in programma nel “rientro in campo” dopo la situazione Covid-19.
Il ritorno in granata non è stato particolarmente felice finora per Verdi, acquistato la scorsa estate dal Napoli con la formula del prestito con obbligo di riscatto per 23 milioni di euro (diventando così l’acquisto più oneroso nella storia della società granata), ha segnato finora una sola rete, contro la Sampdoria, lo scorso febbraio, gara terminata 3-1 per i blucerchiati.