Napoli, Lozano è svogliato e Gattuso lo “caccia” dall’allenamento

Stagione decisamente negativa, la prima con la maglia del Napoli, da parte di Hirving Lozano che ha riscontrato più di qualche difficoltà di inserimento nella nuova realtà italiana dal suo arrivo dal PSV per quasi 40 milioni di euro la scorsa estate, e quanto accaduto alcune ore fa potrebbe essere il “punto di rottura”.

SPECIALE BONUS SCOMMESSE DA 350€
Promozione valida SOLO OGGI su Sisal

Gattuso non soddisfatto

In un momento della stagione molto delicato per il club azzurro, a Gennaro Gattuso non è andata giù l’atteggiamento messo in mostra dall’esterno messicano nell’ultimo allenamento a Castelvolturno, sede del Napoli: il tecnico del Napoli infatti avrebbe notato una scarsa intensità e poca concentrazione nel numero 11 tanto da averlo invitato a lasciare la seduta di allenamento, in maniera molto simile a quanto accaduto al centrocampista Allan alcuni mesi fa, allarme rientrato poi successivamente. Stavolta la situazione appare più complicata, visto che dopo un lampo nella partita inaugurale contro la Juventus allo Stadium, che aveva fatto ben sperare tifosi e società, l’ex PSV non ha trovato collocazione tattica fissa con Ancelotti (che lo aveva segnalato alla dirigenza azzurra) nonostante i tentativi di inserimento sia come punta che come esterno, suo ruolo naturale, e con Gattuso le cose sono andate anche peggio visto che da dicembre il suo utilizzo è stato ridotto ai minimi termini, tanto che a gennaio è arrivato anche Matteo Politano che ha già giocato diverse partite.

Cessione in vista?

L’allenatore del Napoli prima del Covid aveva spiegato i motivi di uno scarso utilizzo da parte di un calciatore pagato una cifra decisamente elevata neanche un anno fa, motivandolo con una scarsa attitudine al gioco che ha visto il Napoli ritrovare una buona continuità di risultati nella seconda parte di campionato: è evidente che Rino abbia deciso di puntare su calciatori che maggiormente si sono adattati alla mentalità “operaia” necessaria per risalire la china. Il prossimo anno Gattuso potrebbe cambiare le carte in tavola, ma un episodio come quello accaduto potrebbe definitivamente aver compromesso i rapporti tra Lozano e la società, con una cessione che potrebbe essere l’unica maniera di risolvere la questione.