HIGHLIGHTS Serie A – Inter – Bologna 1 – 2 – Show Juwara-Barrow – VIDEO

Ritorna la “pazza Inter“, sebbene stavolta in senso negativo: nella sfida interna contro il Bologna in una gara non gestita bene dagli uomini di Conte nonostante l’andamento più che positivo della partita per metà, i nerazzurri escono sconfitti in rimonta.

Primo tempo positivo per l’Inter

Antonio Conte ritrova Brozovic, e si ritorna al tandem d’attacco Lautaro-Lukaku, e dai primi minuti si intuisce che l’Inter ha intenzione di controllare il ritmo della partita, trovando il vantaggio con l’attaccante belga dopo una parte iniziale piuttosto bilanciata per numero di occasioni. La gara si sblocca grazie a Lukaku, su assist di Young che pesca Lautaro che sul tiro colpisce il palo, consentendo all’attaccante belga di trovare la rete del vantaggio, e  poco dopo Young può siglare il 2 a 0 ma l’estremo difensore si supera e ci riprova invano Lautaro. Il Bologna ha l’occasione di pareggiarla su palla persa di Lukaku, Soriano ne approfitta ma Orsolini non segna.

Secondo tempo

Il Bologna entra bene nella seconda frazione con Barrow che colpisce il palo pieno, ma la partita può cambiare con l’espulsione di Soriano dopo un fallo commesso e un’espressione offensiva verso l’avversario, e dopo pochi minuti i nerazzurri possono raddoppiare su rigore guadagnato da Candreva ma sprecato da Lautaro che non angola la conclusione.
Il Bologna cambia belle con tre cambi che di fatto muteranno la partita, ovvero Juwara, Palacio e Bani ed è proprio il primo a trovare la rete del pareggio grazie ad un errore di Gagliardini.
La parità numerica viene ristabilita con l’espuslione di Bastoni causa doppio giallo per fallo proprio su Juwara, ristabilendo così la parità numerica.
Il Bologna passa addirittura il vantaggio con un’azione iniziata da Palacio e finalizzata da Barrow: i felsinei non risentono dei cambi che Conte opera e la partita finisce così.