Errori che vi fanno sembrare più vecchi: i più comuni sono questi

Una volta raggiunto un certo numero di anni, le persone non vogliono apparire più vecchie rispetto all’età che portano. Al contrario, molte preferiscono apparire più giovani. In tal senso, è molto importante prendersi cura di sé stessi. Così facendo non solo si darà agli altri l’impressione di avere meno anni, ma si riuscirà ad essere anche più belli e in salute. Da questo punto di vista, c’è da dire che esistono diversi errori di valutazione che alcune persone comettono. Di seguito, ne indichiamo alcuni tra i più importanti.


Continua a leggere:

Sottovalutare l’importanza di svolgere attività fisica

Svolgere regolarmente anche soltanto un po’ di attività fisica giornaliera (anche una passeggiata di qualche minuto, o un giro in bicicletta) contribuisce a mantere il corpo più in salute. Il risultato sarà anche quello di mostrare meno anni, in quanto si avrà maggiore vitalità.

Sottovalutare l’importanza di mangiare sano

Un’alimentazione corretta ha effetti molto positivi sulla salute in generale, e di conseguenza anche sulla bellezza estetica. Infatti, ciò che si mangia influisce anche sulla condizione di pelle e capelli.

Per fare un esempio, una dieta scorretta ricca di zuccheri e di carboidrati bianchi fa apparire la pelle più giallastra, con pori più grandi, e risulta essere anche poco elastica.

Contro l’invecchiamento precoce, e a favore del benessere di pelle e capelli, conviene mangiare cibi contententi molte vitamine antiossidanti (A, C ed E) e vitamine del gruppo B. Ma in generale, è importante assumere anche una giusta dose di proteine, sali minerali, e altri tipi di vitamine e di sostanze nutritive in genere.

Sottovalutare le conseguenze del bere e del fumare

L’alcol e le sigarette, specialmente facendone un uso sconsiderato, contribuiscono in modo drammatico all’invecchiamento precoce, oltre che a rovinare la salute. Di conseguenza, è meglio bere con moderazione e smettere di fumare.

Trascurare la cura del viso

Prendersi cura del viso è importante se si desidera apparire più giovani o comunque meno vecchi, anche perché il volto è una delle parti del corpo più in vista. Quotidianamente la pelle del viso è esposta a diversi fattori negativi, come i raggi UV e lo smog.

Di conseguenza, conviene lavarlo almeno due volte al giorno e idratarlo quotidianamente con una crema che al contempo possa offrire protezione contro gli agenti esterni. In questo modo si riuscirà più facilmente a tenere a bada le piccole rughe, e ad avere una pelle maggiormente luminosa ed elastica.

L’idratante andrebbe applicato anche sul collo, perché anche in quella zona del corpo possono formarsi le rughe con il passare degli anni.

Dormire poco e male

Un altro aspetto da non sottovalutare per riuscire ad evitare di apparire più vecchi, è quello di dormire bene e per un adeguato numero di ore (sette-otto). Un giusto grado di riposo fa bene alla salute, e dunque anche alla bellezza.

Chi dorme poco e male, oltre ad essere più stanco e più facilmente irritabile, ha la stanchezza stampata sul volto, la quale fa anche apparire meno belli e meno giovani. In più, il cattivo sonno è anche responsabile dell’invecchiamento precoce, oltre che di altri problemi.

Bere poca acqua durante il giorno

Idratare l’organismo nel modo più adeguato durante la giornata è un altro aspetto da non sottovalutare. Anche perché, avendo l’organismo costantemente ben idratato, ne giova pure la pelle. Di conseguenza, bevendo sistematicamente in modo regolare, si avranno maggiori chance di apparire meno vecchi col passare degli anni.

Quanta acqua occorre bere al giorno? Secondo l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, le persone che hanno superato i 14 anni di età dovrebbero assumere almeno 2,5 litri di acqua nel caso sei maschi, ed almeno 2,0 litri nel caso delle femmine. Tuttavia, è bene ricordare che l’acqua è presente anche negli alimenti che mangiamo quotidianamente.