Mangiare pere al mattino fa bene? Ecco la risposta incredibile

La pera è un frutto salutare, ricco di acqua e di zuccheri naturali e si sa che fare colazione con la frutta è la mossa giusta per la salute. Mangiare pere la mattina: ecco cosa succede al nostro corpo.


Continua a leggere:

Le pere

Le pere sono frutti benefici per l’organismo e gli forniscono un sostegno nutrizionale adeguato dal punto di vista energetico. Le pere sono un concentrato vitaminico assoluto: nella pera sono infatti presenti le vitamine A, B, C, D, K, E e J, praticamente quasi tutte! le pere sono anche ricche di importanti sali minerali come il potassio, il sodio, il fosforo, il ferro, il magnesio, il fluoro e il calcio.

La pera è ricostituente, ideale per chi fa sport e attività fisica anche a livello agonistico. La pera aiuta a contrastare l’ipertensione e i problemi renali evitando la formazione di calcoli. La pera è poi molto importante per l’alimentazione dell’infanzia. La pera è ideale soprattutto quando gustata a colazione. Mangiare pere la mattina: ecco cosa succede.

Mangiare pere la mattina

Mangiare pere la mattina è il modo migliore per permettere al nostro organismo di assimilare al meglio tutte le sostanze contenute nei frutti. Le pere hanno un alto tasso di digeribilità, stimolano il metabolismo, sono ricche di acqua, di fruttosio e di glucosio, che aiutano a migliorare il transito intestinale.

Mangiare pere la mattina fa dimagrire: le pere sono ricche di polifenoli, sostanze che possono ridurre significativamente il peso corporeo. Iniziare la giornata mangiando a colazione le pere, infonde l’energia giusta per affrontare con forza e vigore l’intera giornata lavorativa o di studio.

Come mangiare le pere al mattino

Abbiamo capito che mangiare pere la mattina fa bene. Come possiamo assimilare il frutto al meglio? Senza dubbio con la buccia. La buccia è infatti la parte della pera all’interno di cui sono racchiuse e concentrate in maggior numero le sostanze nutrizionali, soprattutto le fibre. Sarebbe ottimo quindi lavare per bene la nostra pera e addentarla così com’è. Mangiare una pera con la buccia fa dimagrire di più: nella buccia della pera esistono infatti particolari acidi che riducono l’apporto calorico della polpa del frutto.

In alternativa possiamo prendere la nostra pera e tagliarla a pezzettini per realizzare una macedonia di frutta irrorata di succo di limone, che aggiungerà le sue proprietà benefiche disinfettanti e depurative alla pera. Mangiare pere la mattina si può fare anche realizzando un frullato, che grazie alle pere risulterà quale un dissetante energetico. Vi basterà tagliare a pezzettini tre pere, inserirli nel boccale del frullatore, chiudere il coperchio e azionare il piccolo elettrodomestico per qualche minuto. Ne risulterà una bevanda densa, gustosa e rinforzante, perfetta per iniziare la giornata.