Hai questi 2 euro? Pazzesco, ecco quanto valgono!

Alla scoperta delle monete che potresti avere e che valgono tantissimo.

Quante volte hai aperto il portafoglio trovando una moneta da 2 euro? Tantissime. Bene, questi pezzi, per gli appassionati di numismatica, possono avere un valore enorme. Nelle prossime righe, puoi scoprire quali sono.

2 euro di San Marino

Iniziamo a parlare dei 2 euro che valgono tanto citando quelli coniati a San Marino nel 2004. In quell’anno, la Repubblica che svetta sul Monte Titano ha coniato in 110mila esemplari circa delle monete da 2 euro dedicate a Bartolomeo Borghesi, numismatico originario di Savignano sul Rubicone. Queste monete valgono tra i 100 e i 200 euro.

2 euro finlandesi del 2004

Proseguendo con l’elenco delle monete da 2 euro che valgono di più, è possibile citare quelli coniati in Finlandia nel 2004 con lo scopo di celebrare l’ingresso di 10 nuovi Paesi nella compagine dell’Unione Europea.

Caratterizzati da una tiratura di 500mila pezzi, questi 2 euro hanno un valore che può andare dai 40 ai 60 euro circa.

2 euro del Vaticano per la Giornata Mondiale della Gioventù

In occasione della Giornata Mondiale della Gioventù svoltasi a Colonia nel 2005, lo Stato del Vaticano ha coniato una moneta speciale, ossia 100mila monete da 2 euro. Oggi come oggi, a 15 anni da allora, questi pezzi possono valere anche 300 euro.

2 euro sloveni dedicati all’anniversario dei Trattati di Roma

Chi è appassionato di numismatica lo sa: parlare delle monete coniate nel corso degli anni significa chiamare in causa un vero e proprio percorso nella storia. A dimostrazione di ciò troviamo i 2 euro coniati in Slovenia nel 2007, con lo scopo di celebrare i 50 anni dei Trattati di Roma, il primo passo verso l’Unione Europea.

Con un tiratura di circa 500mila esemplari, queste monete hanno un valore che, in media, può andare dai 40 ai 50 euro.

2 euro dedicati a Grace Kelly

Grace Kelly ha segnato la storia del cinema e quella del costume con la sua scelta di lasciare il grande schermo e di diventare moglie di una delle teste coronate d’Europa, il Principe Ranieri III.

Donna di immensa bellezza considerata ancora oggi un irragggiungibile esempio di eleganza, è venuta a mancare nel 1982 in un tragico incidente. Nel 2007, 25 anni dopo la sua morte, è stata ricordata con una monete da 2 euro. In questo caso, si parla di una tiratura davvero molto bassa, pari a 2mila pezzi. Oggi come oggi, questa moneta vale anche 2.000 euro.

2 euro di Malta

Quando si parla dei 2 euro che valgono di più, doveroso è fare riferimento a quelli coniati a Malta nel 2011 con lo scopo di commemorare la prima consultazione elettorale della Repubblica. A quasi dieci anni dall’immissione, la moneta in questione vale attorno ai 25 euro.