Se hai questo gettone telefonico conservalo: vale più di 1000 euro!

Alla scoperta del valore enorme che hanno oggi alcuni compagni della nostra quotidianità del passato.

Oggi come oggi, quando prendiamo in mano lo smartphone per effettuare una chiamata o per mandare un messaggio, non ci rendiamo conto che, fino a pochi anni fa, la normalità quando si era fuori casa erano i gettoni telefonici.

Se ne hai uno – o più d’uno – nelle tasche o in fondo ai cassetti, attenzione a non buttarlo. Potrebbe valere tantissimo. Ok, non si parla di 1000 euro al pezzo ma, se si hanno a disposizione tanti gettoni, si può arrivare a delle cifre molto interessanti.

A questo punto, non resta che scoprire quali sono i gettoni che possono essere appetibili per i collezionisti.

Gettoni telefonici: quali valgono di più?

Come nel caso delle vecchie monete, anche in quelllo del gettone telefonico si può parlare, a diversi anni dall’uscita di scena, di un valore molto interessante. Come è cambiato nel corso degli anni?

Nel 1959, un singolo gettone telefonico aveva un valore pari a 30 lire. Negli anni successivi è salito, arrivando, nel 1964, a 45 lire. Il valore massimo, pari a 200 lire, è stato raggiunto nel 1984 e mantenuto fino al 2001, anno in cui la lira è diventata parte del passato per tutti gli italiani.

Quanto valgono oggi i gettoni telefonici? Tutto dipende da fattori come l’anno di immissione sul mercato e i numeri di serie. Degno di nota è il caso di del gettone SIPTEL risalente al 1927. In questo caso, il valore si aggira tra i 60 e gli 85 euro. La cifra precisa dipende dallo stato di conservazione.

Tra gli altri gettoni telefonici che valgono tanto, è impossibile non chiamare in causa quello caratterizzato dalla stringa numerica 7809. In questo frangente, il valore massimo, che dipende come sempre dallo stato di conservazione.

Degna di nota è la situazione di alcuni pezzi della serie 7607, che possono essere acquistati oggi a circa 750 euro. La cosa interessante da dire riguarda il fatto che, in certi casi, la presenza di errori di conio – come nel caso delle monete – può contribuire all’aumento anche di 10 volte del valore del singolo pezzo.

Questo significa che un gettone telefonico contrassegnato con la sigla 7110, che di base vale attorno ai 70 euro, può raggiungere una somma di 700 e oltre. Concludiamo facendo presente che se si ha intenzione di vendere i propri gettoni è il caso di rivolgersi a portali specializzati.

Anche se siti come eBay sono molto famosi, non hanno alla base un adeguato controllo della qualità dei singoli pezzi.