Home » Attenzione ecco cosa può accadere a mettere le banane in frigo

Attenzione ecco cosa può accadere a mettere le banane in frigo

La banana è un dolcissimo frutto tropicale che possiamo trovare in vendita tutto l’anno. E’ perfetto per un salutare e nutriente spuntino oppure mangiate insieme ai cereali per la prima colazione.  E’ importante però scegliere il grado di maturazione di questo frutto secondo le nostre esigenze già durante l’acquisto e prima di arrivare in casa, per evitare che anneriscano troppe in fretta.

La banana frutto nutriente

Questo frutto tanto apprezzato da tutti, anche dai più sportivi, è fonte di tante sostanze nutrienti, come il potassio, che da immediato effetti energetici. Non solo, le banane contengono tante fibre solubili e vitamine, regalando un senso di sazietà, che giova tanto a tutti coloro che seguono delle diete ipocaloriche. La banana infatti, può sostituire tranquillamente un pasto leggero. Questo frutto ha però una particolarità: annerisce velocemente.

Questo cambio di colore è dovuto alla maturazione rapida che ha questo frutto. Per conservarle più a lungo, suggeriamo adesso qualche trucco e consiglio, che non ha nulla a che fare col frigorifero. Questo frutto infatti, non si deve conservare in frigo, a meno che abbia già raggiunto il giusto grado di maturazione. Il freddo, altrimenti andrebbe a bloccare la maturazione naturale della banana col rischio di non riprendersi nemmeno dopo averle riposte alla temperatura ambiente.

La conservazione della banana

La buona conservazione di questo frutto, inizia già dalla scelta iniziale durante l’acquisto che per durare più a lungo in casa, dovrebbe essere verde, senza macchie o segni di ammaccature. Non deve avere sfumatura grigiastra o colore spenta che significherebbe che la banana è stata già conservata e poi uscita dal frigo, compromettendone la maturazione.

Una volta che le banane sono in casa, non si devono mettere insieme ad altra frutta matura e soprattutto accanto a delle mele, che contengono anch’esse il medesimo gas chiamato etilene che serve per la maturazione. Si conservano meglio e a lungo, in posti freschi e lontano dalla luce e dal calore. Un trucco simpatico, è quello di avvolgere gli stemmi delle banane con della pellicola trasparente che tende a ritardare la maturazione delle stesse.