Home » E’ vero che lo zucchero di canna ha meno calorie? Ecco la risposta dell’esperto

E’ vero che lo zucchero di canna ha meno calorie? Ecco la risposta dell’esperto

Lo zucchero di canna o zucchero bruno, è uno zucchero di colore marrone, dovuto alla presenza di melassa. Deriva dalla canna da zucchero, una pianta indiana appartenente alla famiglia delle Poaceae, coltivata soprattutto nelle regioni tropicali come Cuba, Brasile, Colombia, India, Cina, Messico, Porto Rico, Thailandia e Australia. In piccole quantità viene coltivata anche in Europa, soprattutto in Spagna e in Sicilia.

Lo zucchero di canna si ottiene per sfibramento del fusto della pianta, che produce uno sciroppo di colore scuro. Questo colore è dovuto al fatto che non contiene solo saccarosio ma anche melassa. Questa melassa contiene ferro, magnesio, calciovitamine B, PP e acidi organici da cui ne prende il colore.

Lo zucchero di canna molto spesso viene utilizzato perché si pensa che fa meno male ed ha meno calorie rispetto a quello normale. Ma è realmente così? Chiediamolo al nostro esperto di nutrizione.

E’ vero che lo zucchero di canna ha meno calorie?

La differenza tra i due prodotti, è soltanto nel processo di raffinazione. Lo zucchero bianco contiene solo saccarosio, quello di canna invece, contiene anche qualche residuo di melassa. La melassa è un liquido bruno che di solito si separa dallo zucchero bianco per centrifugazione. 

Le calorie dei due prodotti alimentari, infatti, è lo stesso. Lo zucchero di canna grezzo ha la stessa composizione chimica e lo stesso impatto metabolico dello zucchero bianco.

Se parliamo invece di zucchero di canna integrale, allora si, ha meno calorie rispetto a quello normale, infatti contiene una minore percentuale di saccarosio (10-15% in meno), mentre è più ricco di calcio, fosforo, potassio, zinco, fluoro, magnesio e vitamine A, B1, B2, B6 e C.

In conclusione, possiamo dire che se assunto in quantità eccessive può essere dannoso per la salute. Per questo motivo è sconsigliato soprattutto per chi soffre di iperglicemia e diabete.