Quali colori non indossare mai ai matrimoni? Ecco le risposte degli esperti.

Il periodo più emozionante della vita è il giorno del matrimonio, sia per i futuri sposi e sia per gli invitati che dovranno decidere cosa indossare e soprattutto che colore perfetto scegliere per la festa. Quali colori, dunque non indossare mai ai matrimoni? Andiamo a scoprilo assieme.

La scelta del colore giusto

La domanda che sorge spontanea a tutti è: cosa dobbiamo indossare per il giorno del matrimonio? Cominceremo così a pensare allo stile e soprattutto alla scelta del colore da indossare. Infatti, andremo a pensare quali colori saranno di moda e quali colori non sono adatti per il grande evento. Diventerà così una scelta un po’ complicata per i nostri gusti.

Il mese più comunemente scelto per sposarsi è il mese di Settembre. Un periodo in cui si usano ancora colori freschi e estivi e colori autunnali, perciò cominceremo a fare più attenzione alla scelta della tinta dell’abito. Quest’anno, ad esempio, i colori che predominano sono i colori fluo e accesi (come il verde) e quindi quasi sicuramente saranno i colori scelti dagli invitati che potranno essere in un unica tinta oppure abbinati ad altri colori.

Colori vietati

Attenzione però a quale scegliamo perché si deve riconoscere che esistono colori che sono assolutamente e rigorosamente esclusi per una cerimonia, perché sono considerati fuori luogo e inadatti. Secondo gli esperti infatti, i colori meno adatti e sconsigliati sono: il bianco, il rosso, il nero e il viola. Tutti colori che, in un modo o nell’altro, non sono accettabili per diversi motivi, vediamo quali.

Innanzitutto, uno dei colori che è fortemente sconsigliato è il bianco. Il bianco è il colore della sposa ed è impensabile indossarlo perché si rischierebbe di spostare l’attenzione verso l’invitato e non verso la protagonista. Un altro colore inadatto è il rosso, considerato il colore della passione. E’ probabile che chi lo indossi attirerebbe l’attenzione verso di lei. Ma in questo caso esiste un’alternativa, si possono utilizzare tonalità più scure del rosso (come il bordeaux) oppure accessori dello stesso colore.

Il nero vietato o no?

A volte, invece, capita di pensare al colore nero sia perché è considerato il colore d’eleganza e sia perché snellisce il corpo. Ma purtroppo, mi dispiace per chi ama il nero, esso è da evitare per un matrimonio perché rappresenta il colore del lutto e della tristezza. Quindi, si sconsiglia di indossare un abito unica tinta. Se, però, non potete farne a meno potrete indossarlo abbinato a qualcosa a fantasia o ad altri colori. Infine, un altro colore che è controindicato è il viola. Esso rappresenta il colore della superstizione e dei funerali e chi decide di indossarlo deve già sapere in partenza che indosserà il colore della sfortuna e attirerà attenzione solo per quello. Perciò, meglio evitarlo.

Ciò, non significa che dovete andare in tilt nella scelta ma siate tranquilli perché nonostante siano esclusi come colori da utilizzare si può sempre optare per la scelta di accessori oppure di tonalità che richiamano questi colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.